WP Media Folder Cloud Addon Documentation

introduzione

Il plugin WP Media Folder Addon porta una connessione a Dropbox, Google Drive e OneDrive, oltre a nuove funzionalità, come l'incorporamento di file PDF, al gestore multimediale nativo di WordPress.

 

Cloud-banner-addon

 

I. INSTALLAZIONE DEL CLOUD ADDON WP MEDIA FOLDER

1.1 Installazione

L'addon cloud WP Media Folder è un plugin separato che deve essere attivato separatamente. Per installare il nostro plugin è necessario utilizzare il programma di installazione standard di WordPress oppure decomprimere il plugin e inserire la cartella in / wp-content / plugin.

 

install-wp-media-cartella

 

Quindi fare clic su attivare il plugin per vedere il menu WP Media Folder Cloud Addon compaiono nel menu laterale di WordPress.

L'addon WP Media Folder è accessibile dal menu multimediale e dal pulsante multimediale sopra l'editor. Hai anche i parametri nel menu "Impostazioni".

 

1.2 Aggiorna il plugin

Per aggiornare il componente aggiuntivo WP Media Folder Cloud, è possibile utilizzare il programma di aggiornamento predefinito di WordPress. Puoi anche rimuoverlo e installare la nuova versione da un file .zip scaricato da www.joomunited.com. In ogni caso non perderai alcun contenuto perché tutto è memorizzato nel database.

 

-wpmf addon-update

 

Assicurati di avere sempre l'ultima versione per evitare problemi di sicurezza e stabilità.

Per aggiornare alla versione a pagamento, è necessario accedere al tuo account JoomUnited dalle impostazioni di WordPress: Impostazioni> Generale

 

link-conto

 

Quindi utilizzare il login e la password dell'account JoomUnited. Dopo aver effettuato correttamente il login, il pulsante diventa blu con il testo Disconnetti il ​​mio account JoomUnited.

 

image9

 

In questo modo, puoi aggiornare tutti i plugin commerciali di JoomUnited usando l'aggiornamento standard di WordPress.

 

wpmf-addon-update1

 

II. COLLEGA GOOGLE DRIVE

2.1 Crea un'app Google Drive


L'integrazione di Google Drive con WP Media Folder è inclusa nel componente aggiuntivo. È necessario installare questo componente aggiuntivo (plug-in) oltre a WP Media Folder. L'addon include anche l'integrazione per Dropbox, OneDrive Personal, OneDrive Business e Amazon S3.

Innanzitutto, per utilizzare Google Drive devi disporre di un'app Google dev per connettere il tuo sito web. Vai a https://console.developers.google.com/project e creare un nuovo progetto.

 

image79

 

Quindi imposta un nome per il progetto: puoi fornire qualsiasi nome tu voglia, ma non includere spazi o accenti.

 

image31


Quindi attendi qualche secondo per la creazione del progetto.

 

image62

 

Se è la prima volta che utilizzi l'API di Google Drive, devi attivarla.

 

enable-auto-api

 

Dal menu a sinistra, fai clic su "Gestione API".

 

image53


Dal menu a sinistra, vai a "Credenziali" >> "Nuove credenziali" >> ID client OAuth; se richiesto, aggiungi un nome alla schermata di consenso di OAuth.

 

oAuth-google-drive


Ora, il passo più importante:

  • Seleziona "Applicazione Web" e aggiungi un nome a tua scelta
  • Origine JavaScript autorizzato: https://your-domain.com (sostituisci con il tuo nome di dominio, senza barra finale)
  • URI di reindirizzamento autorizzato: https://your-domain.com/wp-admin/options-general.php?page=option-folder&task=wpmf&function=wpmf_authenticated
    (sostituisci con il tuo nome di dominio)

 

app-credenziali

 

Google ha cambiato la sua politica di recente, quindi è necessario riempire il tuo Domini autorizzati a Scheda Schermata consenso OAuth.

 

autorizzato dominio

 

Inoltre, dovresti aggiungere il tuo dominio a Scheda di verifica del dominio Per favore clicca su Aggiungi dominio pulsante e seguendo le istruzioni.

 

add-dominio

 

Ora puoi tornare al passaggio precedente per creare le credenziali.

Allora ... voilà! Hai ottenuto il tuo ID e segreto per aggiungere la configurazione di WP Media Folder.

2.2 Accedi a Google Drive in WP Media Folder


Quindi torna in admin di WordPress e fai clic sul menu Impostazioni> WP Media Folder> Cloud> scheda Google Drive.

Per favore seleziona il tuo Tipo di link multimediale:

  • Link pubblico: link diretto da Google Drive (link di condivisione)
  • Link privato: link AJAX.

 

media-link-tipo

 

Successivamente, puoi incollare il tuo

  • Identificativo cliente
  • Segreto del cliente

Salvare la configurazione e fare clic sul Connetti il ​​pulsante Google Drive.

 

google-login

 

Se non hai commesso alcun errore, devi convalidare l'autorizzazione in una nuova finestra come mostrato:

 

google-api-permessi

 
La connessione dovrebbe essere un successo ☺ Se ha successo, puoi creare e gestire i supporti di Google Drive direttamente dal gestore dei media di WordPress.

 

2.3 Cosa posso fare con i supporti di Google Drive?

Come funziona?

WP Media Folder genererà una cartella principale su Google Drive con il nome del sito.

 

google-drive-cartella


Tutte le cartelle e le sottocartelle aggiunte in WP Media Folder Google Drive verranno sincronizzate in questa cartella.

 

Quali sono le direzioni di sincronizzazione?

Funziona in entrambe le direzioni! Puoi aggiungere un file da Google Drive e vederlo in WP Media Folder oppure aggiungere un file in WP Media Folder e vederlo in Google Drive. Significa anche che puoi gestire i file WordPress dal tuo desktop utilizzando il software di sincronizzazione di Google Drive. È pazzesco - lo sappiamo! ☺

 

google-drive-sync

 

L'integrazione di Google Drive WP Media Folder ti consente 2 tipi di azioni con i tuoi media:

La prima opzione è importa il supporto di Google Drive in WP Media Folder (selezione della cartella per l'importazione).

 

import-media-google-drive

 

La seconda opzione è: incorporare il supporto di Google Drive nei tuoi contenuti direttamente. In questo caso, il supporto verrà caricato da Google Drive, non dal tuo server.

 

incorporare-google-drive

 

Sbarazzarsi dell'errore: errore: "invalid_scope durante il collegamento di WP Media Folder con Google Drive"

Google ha recentemente introdotto un nuovo livello di sicurezza che impone la verifica delle app. Se hai creato l'app con il tuo account Google e poi accedi da WordPress con lo stesso account, non vedrai questo errore.
Questo errore verrà visualizzato solo se hai creato un'app con un account Google e provi a connetterti a Google da WordPress con un altro account.

In questo caso, è necessario che la tua app venga approvata da Google in seguito a questa procedura: https://support.google.com/code/contact/oauth_app_verification

 

OAuth-Developer-verifica-Form

 

III. INTEGRAZIONE DROPBOX

3.1 Creare un'app Dropbox


L'integrazione di Dropbox è distribuita come componente aggiuntivo separato. È necessario installare questo componente aggiuntivo (plugin) in aggiunta a WP Media Folder. L'addon include anche l'integrazione per Google Drive, OneDrive Personal, OneDrive Business e Amazon S3.

Innanzitutto, hai bisogno di un'app Dropbox per connettere il tuo sito web a un account Dropbox. Vai a https://www.dropbox.com/developers e crea una nuova app.

 

create-set-app

 

Quindi imposta un tipo di app: "API Dropbox", "Dropbox completo" o "Cartella app" e fornire un nome app.

Dropbox completo: Le categorie di file da WP Media Folder verranno aggiunte come cartelle nella radice del tuo account Dropbox (un sito web = un account Dropbox).
"Cartella app": tutte le cartelle / file verranno archiviati in un'unica cartella (per evitare problemi nel tuo account Dropbox).

 

dropbox-app-info

 
Hai quasi finito: la tua app è stata creata e hai la chiave dell'app e il segreto.

 

app-create-set


3.2 Accedi a Dropbox in WP Media Folder


Per finalizzare l'integrazione, tornare al dashboard di WordPress e fare clic sul menu Impostazioni> WP Media Folder> Cloud> scheda Dropbox.

Per favore seleziona il tuo Tipo di link multimediale:

  • Collegamento pubblico: collegamento diretto da Dropbox (link di condivisione)
  • Link privato: link AJAX.

 

media-link-tipo

 

Successivamente, incolla il tuo

  • Chiave dell'app
  • App segreto

Allora lei Salvare la configurazione, dopo di che clicca su Collega il pulsante Dropbox.

 

-set-wp collegamento

 

Dovrai convalidare l'autorizzazione di accesso per l'accesso all'app: basta fare clic su permettere pulsante.

 

dropbox-app-consentire

 

Alla fine, verrà generato un codice di autorizzazione. Copia questo codice nella configurazione di WP Media Folder.

 

copia-autho-code

 

La connessione dovrebbe essere un successo ☺ Se ha successo, puoi creare cartelle e sottocartelle in Dropbox e in WP Media Folder. Tutto sarà sincronizzato automaticamente!

 

3.3 Come funziona? Cosa posso fare con Dropbox?

Come funziona?

Dropbox può sincronizzare cartelle o sottocartelle e file sulla tua interfaccia WP Media Folder, e lo stesso è possibile il contrario (da WP Media Folder a Dropbox).

 

dropbox-web


Quali sono le direzioni di sincronizzazione?

Funziona in entrambe le direzioni! Puoi aggiungere un file a Dropbox e vederlo in WP Media Folder, oppure aggiungere un file usando WP Media Folder e vederlo in Dropbox. Significa anche che puoi gestire i file WP Media Folder dal tuo desktop usando il software di sincronizzazione Dropbox. È pazzesco - lo sappiamo! ☺

 

Dropbox-two-way-sync

 

L'integrazione di Dropbox WP Media Folder consente di eseguire 2 tipi di azioni con i tuoi media:

La prima opzione è Importa il Dropbox media in WP Media Folder selezionando una cartella da copiare.

 

import-dropbox-cartella

 

La seconda alternativa è Incorpora il Dropbox media nei tuoi contenuti direttamente. In questo caso, il contenuto multimediale verrà caricato nel tuo contenuto da Dropbox, non dal tuo server.

 

dropbox-media-incorporare

 

IV. INTEGRAZIONE ONEDRIVE

4.1 Registrazione dell'applicazione Microsoft OneDrive


L'integrazione di OneDrive è distribuita come addon separato. È necessario installare questo componente aggiuntivo (plug-in) oltre a WP Media Folder. L'addon include anche l'integrazione per Google Drive, Dropbox, OneDrive Business e Amazon S3.

Innanzitutto, è necessaria un'app Microsoft Azure per connettere il sito Web a un account OneDrive Personal. Vai a https://portal.azure.com/, effettua il login e clicca su Nuova registrazione pulsante.

 

add-microsoft-app

 

Su Registra un modulo di domanda, imposta il nome di un'app e copia l'URL del tuo sito web in Reindirizza il campo dell'URL e fare clic sul Registrare pulsante.

 

registrarsi-app


 
Hai quasi finito - da qui hai un ID applicazione (ID client), manca solo la password. Nel menu a sinistra, vai a Certificati e segreti, quindi fare clic su Nuovo segreto del cliente pulsante per crearne uno. Successivamente, riempi il Descrizione e impostare il Scade per questo.

 

new-password-1

 

Una password (Client Secret) viene generata subito dopo aver premuto on Inserisci pulsante; copialo perché ne avrai bisogno presto.

 

new-password-2


4.2 Accesso a OneDrive da WP Media Folder


Ritorna alla dashboard di WordPress e fai clic sul menu Impostazioni> WP Media Folder> Cloud> scheda OneDrive> Impostazioni OneDrive Personal.

Per favore seleziona il tuo Tipo di link multimediale:

  • Collegamento pubblico: collegamento diretto da OneDrive (link di condivisione)
  • Link privato: link AJAX.

 

media-link-tipo

 

Successivamente, incolla quanto segue nei campi del modulo:

  • Identificativo cliente
  • Client Secret

 

le credenziali-copy

 

Dopo di che si salva la configurazione e si colpisce il Connetti a OneDrive pulsante.

 

connect-Microsoft Onedrive

 

Dovrai convalidare l'autorizzazione di accesso per concedere l'accesso a WordPress; basta fare clic su Sì nella nuova finestra

 

app-autorizzazione

 

La connessione dovrebbe essere un successo ☺ Se ha successo, puoi creare cartelle e sottocartelle in OneDrive e in WP Media Folder - tutto verrà sincronizzato automaticamente!

4.3 Come funziona? Cosa posso fare con OneDrive?

Come funziona?

OneDrive può sincronizzare cartelle e sottocartelle e file sulla tua interfaccia WP Media Folder e lo stesso è possibile al contrario (da WP Media Folder a OneDrive).


Quali sono le direzioni di sincronizzazione?

Funziona in entrambe le direzioni! Puoi aggiungere un file a OneDrive e vederlo in WP Media Folder oppure aggiungere un file in WP Media Folder e vederlo in OneDrive. Significa anche che puoi gestire i file WP Media Folder dal tuo desktop usando il software di sincronizzazione OneDrive.

L'integrazione di WP Media Folder Onedrive consente di eseguire 3 tipi di azioni con i tuoi media:

  • Importa i supporti OneDrive in WP Media Folder (funziona automaticamente dopo la connessione)
  • Importa i supporti OneDrive nella libreria multimediale di WordPress

 

WordPress-Import-Media-Microsoft Onedrive

 

  • Incorpora i contenuti OneDrive direttamente nei tuoi contenuti. In questo caso il supporto verrà caricato nel tuo contenuto da OneDrive, non dal tuo server.

 

incorporare-Microsoft Onedrive-image

 

V. INTEGRAZIONE AZIENDALE ONEDRIVE

5.1 Registrazione dell'applicazione Microsoft OneDrive Business


L'integrazione di OneDrive Business viene distribuita come componente aggiuntivo. È necessario installare questo componente aggiuntivo (plug-in) oltre a WP Media Folder. L'addon include anche l'integrazione per Google Drive, Dropbox, OneDrive Personal e Amazon S3.

Innanzitutto, è necessaria un'app Microsoft Azure per connettere il sito Web a un account OneDrive Business. Vai a https://portal.azure.com/, effettua il login e clicca su Nuova registrazione pulsante.

 

add-microsoft-app

 

Su Registra un modulo di domanda, imposta il nome di un'app e copia l'URL del tuo sito web in Reindirizza il campo dell'URL e fare clic sul Registrare pulsante.

 

registrarsi-app-business


 
Hai quasi finito - da qui hai un ID applicazione (ID client), manca solo la password. Nel menu a sinistra, vai a Certificati e segreti, quindi fare clic su Nuovo segreto del cliente pulsante per crearne uno. Successivamente, riempi il Descrizione e impostare il Scade per questo.

 

new-password-1

 

Una password (Client Secret) viene generata subito dopo aver premuto on Inserisci pulsante; copialo perché ne avrai bisogno presto.

 

nuova-password-business


5.2 Accesso a OneDrive Business da WP Media Folder


Ritorna alla dashboard di WordPress e fai clic sul menu Impostazioni> WP Media Folder> Cloud> scheda OneDrive> impostazioni OneDrive Business. Incolla quanto segue nei campi del modulo:

  • Identificativo cliente
  • Client Secret

 

le credenziali-copy-business

 

Dopo di che si salva la configurazione e si colpisce il Connetti OneDrive Business pulsante.

 

connect-Microsoft Onedrive-business

 

Dovrai convalidare l'autorizzazione di accesso per concedere l'accesso a WordPress; basta fare clic su Sì nella nuova finestra

 

app-autorizzazione

 

La connessione dovrebbe essere un successo ☺ Se ha successo, puoi creare cartelle e sottocartelle in OneDrive Business e in WP Media Folder - tutto sarà sincronizzato automaticamente!

5.3 Come funziona? Cosa posso fare con OneDrive Business?

Come funziona?

OneDrive Business può sincronizzare cartelle e sottocartelle e file sulla tua interfaccia WP Media Folder e lo stesso è possibile al contrario (da WP Media Folder a OneDrive Business).


Quali sono le direzioni di sincronizzazione?

Funziona in entrambe le direzioni! Puoi aggiungere un file a OneDrive Business e vederlo in WP Media Folder, oppure aggiungere un file in WP Media Folder e vederlo in OneDrive Business. Significa anche che puoi gestire i file WP Media Folder dal tuo desktop usando il software di sincronizzazione OneDrive.

L'integrazione di WP Media Folder Onedrive Business ti consente di eseguire 3 tipi di azioni con i tuoi media:

  • Importa i media OneDrive Business in WP Media Folder (funziona automaticamente dopo la connessione)
  • Importa i media OneDrive Business nella libreria multimediale di WordPress

 

Import-Media-Microsoft Onedrive-business

 

  • Incorpora i contenuti di OneDrive Business direttamente nei tuoi contenuti. In questo caso i contenuti multimediali verranno caricati nei tuoi contenuti da OneDrive Business, non dal tuo server.

 

incorporare-Microsoft Onedrive-business di immagini

 

VI. INTEGRAZIONE AMAZON S3

6.1 Creare un utente IAM


L'integrazione di Amazon S3 con WP Media Folder è inclusa nel componente aggiuntivo. È necessario installare questo componente aggiuntivo (plug-in) oltre a WP Media Folder. L'addon include anche l'integrazione per Google Drive, Dropbox e OneDrive.

Innanzitutto, è necessario il login per Amazon Console oppure iscriviti se non hai un account AWS S3.

Una volta effettuato l'accesso alla console, sarà necessario creare un nuovo utente IAM. Quindi vai al Pagina Utenti IAM nella Console AWS, fai clic sul pulsante Aggiungi utente.

Quindi immettere un nome per l'utente e selezionare la casella di controllo per Accesso programmatico come tipo di accesso, quindi fare clic su Successivo: Autorizzazioni pulsante.

 

creare un utente

 

Per consentire al nuovo utente di gestire i bucket e gli oggetti nel servizio S3, è necessario concedere autorizzazioni specifiche. Clicca sul "Allega le politiche esistenti direttamente" pulsante, quindi immettere "S3" nella casella di inserimento dei criteri di filtro. Selezionare la politica "AmazonS3FullAccess", quindi fare clic su Successivo: tag pulsante.

 

user-permission

 

Puoi saltare questo passaggio o aggiungere la tua chiave se necessario. Quindi fare clic sul Successivo: pulsante Review.

 

Aggiungi Tag

 

Se tutto sembra a posto, fare clic su Creare un utente pulsante.

 

recensione utente

 

Verrà visualizzata una schermata di sicurezza con le credenziali di sicurezza per l'utente, che consiste in un ID chiave di accesso e una chiave di accesso segreta. Amazon non li mostrerà più, quindi ti preghiamo di scaricarli come .csv e di copiarli in un posto sicuro. Se li perdi, puoi sempre creare un nuovo set di chiavi dalla console ma non puoi recuperare la chiave segreta più tardi.

 

aws-s3-key

 

 

6.2 Accesso ad Amazon S3 da WP Media Folder

Ritorna alla dashboard di WordPress e fai clic sul menu Impostazioni> WP Media Folder> Cloud> Amazon S3 scheda. Incolla quanto segue nei campi del modulo:

  • ID chiave di accesso
  • Chiave di accesso segreto

 

input-chiave

 

Dopodiché, salva le impostazioni e la connessione dovrebbe essere un successo. Andare al passaggio successivo per scoprire le funzionalità di AWS S3.

 

6.3 Come funziona? Cosa posso fare con Amazon S3?

Come funziona?

Una volta collegato WP Media Folder con Amazon S3 e abilitato Copia su Amazon S3 opzione, tutti i nuovi media caricati verranno inviati ad Amazon S3.

 

copia-to-AWS

 

Ricorda di creare e selezionare il bucket in cui verranno archiviati tutti i tuoi dati.

 

creare-bucket

 

E se vuoi sincronizzare i tuoi file multimediali caricati prima di utilizzare l'integrazione di Amazon S3, fai clic su Sincronizza con Amazon S3 pulsante. Quindi invierà tutta la libreria multimediale esistente al bucket S3.

Nota: Quando esegui questa azione, l'URL dei tuoi file multimediali verrà sostituito dall'URL Amazon S3. Si prega di vedere l'esempio qui sotto.
Da https://joomunited.com/wp-content/uploads/2019/02/image.jpg a >> https://s3-us-west-1.amazonaws.com/joom-united/WP+Media+Folder+ - + eStore / wp-content / uploads / 2019/02 / image.jpg

 

Per scaricare i file multimediali sul tuo sito, devi abilitare Rimuovi dopo il caricamento di Amazon S3 opzione, la tua libreria multimediale sarà completamente archiviata su Amazon S3 invece che sul tuo server.

 

offload-media-amazon-s3

 

Abilitando Etichetta allegato Amazon opzione, le informazioni su ciascun supporto verranno visualizzate quando si passa con il mouse sull'etichetta aws3 in alto a sinistra.

 

amazon-label

 

Quando si desidera modificare la posizione del supporto o rimuovere il plug-in, fare clic su Recupera Amazon S3 Media pulsante, quindi tutti i tuoi file multimediali verranno copiati da Amazon alla tua libreria multimediale. Tutti i link precedenti aggiunti nel contenuto rimarranno sul posto (nessun collegamento interrotto).

 

recuperare Aws

 

VII. PDF EMBED IN CONTENUTO WORDPRESS

Puoi incorporare file PDF nei tuoi contenuti. Ciò significa visualizzare il PDF sul resto del contenuto di WordPress e non semplicemente un link per il download. Otterrete le anteprime complete dei documenti PDF e la funzionalità di incorporamento gestisce la navigazione di più pagine con un design reattivo.

Basta aprire un documento PDF nel tuo gestore di media e guardare la parte inferiore della colonna di destra per l'impostazione Incorpora PDF - accendilo.

 

PDF-embed

 

In questo modo, verrà visualizzato il documento PDF al posto di un collegamento per il download.

Incorpora PDF quando si utilizza Amazon S3

È necessario configurare un po 'per incorporare i file PDF nel contenuto se si utilizza Amazon S3. Si prega di seguire questi passaggi di seguito.

Innanzitutto, accedi alla console AWS e individua l'area di configurazione S3. Successivamente seleziona il bucket che stai utilizzando per memorizzare le tue risorse e seleziona permessi sezione su una finestra pop-up.

 

pdf-permessi

 

Nella scheda "Autorizzazioni" fai clic sul pulsante "Aggiungi configurazione CORS". AWS fornirà una configurazione XML predefinita che dovrebbe funzionare correttamente:

<CORSConfiguration>
<CORSRule>
<AllowedOrigin> * </AllowedOrigin>
<AllowedMethod> OTTENERE </AllowedMethod>
    <MaxAgeSeconds>3000</MaxAgeSeconds>
<AllowedHeader> Autorizzazione </AllowedHeader>
</CORSRule>
</CORSConfiguration>

Tuttavia, potresti preferire limitare l'accesso al dominio del tuo sito WordPress, per motivi di sicurezza:

<CORSConfiguration>
<CORSRule>
<AllowedOrigin> http://www.mysite.com </AllowedOrigin>
<AllowedOrigin> https://www.mysite.com </AllowedOrigin>
<AllowedMethod> OTTENERE </AllowedMethod>
<AllowedMethod> CAPO </AllowedMethod>
    <MaxAgeSeconds>3000</MaxAgeSeconds>
<AllowedHeader> Autorizzazione </AllowedHeader>
</CORSRule>
</CORSConfiguration>

 

pdf-config

 

È necessario incollare il codice XML sopra nell'area di testo. Ricorda di fare clic su Salvare pulsante, ora è possibile incorporare il file PDF nel contenuto. In bocca al lupo!

 

VIII. SINCRONIZZAZIONE

Per impostare il metodo di sincronizzazione e sincronizzare la periodicità sulle cartelle cloud, vai a Impostazioni> WP Media Folder> Cloud> scheda Sincronizzazione.

  • Metodo di sincronizzazione: Il metodo di sincronizzazione cloud. L'impostazione predefinita è AJAX, solo per utenti esperti.
    • Usa il ricciolo
    • Usa Ajax
    • Crontab url
  • Periodicità di sincronizzazione: Ritardo di sincronizzazione automatica del contenuto cloud. L'impostazione predefinita è 5 minuti.

 

sync-settings

 

Nella dashboard WP Media Folder, ci sarà un'icona di sincronizzazione oltre alla cartella cloud principale durante la sincronizzazione.

 

sync-simbolo

 

E se si preme manualmente il tasto Esegui la sincronizzazione completa facendo clic con il tasto destro sulla cartella cloud, verrà visualizzato un messaggio di notifica nell'angolo in alto a destra.

 

sync-nube-cartelle