WP Media Folder : configurazione

Le impostazioni globali sono disponibili tramite il menu Impostazioni> WP Media Folder > Generale> scheda Impostazioni principali.

 

impostazioni generali

 

1. Impostazioni generali

  • Attiva WP Media Folder sul frontend: Se si utilizza un generatore di pagine disponibile sul frontend, è possibile attivare questa opzione per utilizzare la WP Media folder . In caso contrario, tienilo disabilitato: otterrai prestazioni migliori senza di esso
  • Visualizza ID cartella: Visualizza e copia l'ID della cartella facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella
  • Albero delle cartelle: Carica una struttura di cartelle a sinistra nella parte sinistra di Media Manager per una navigazione più veloce delle cartelle
  • Abilita cartelle sopra i media: Abilita o meno la visualizzazione delle cartelle nella vista principale nella parte superiore del supporto
  • Conteggio dei media: Visualizza il numero di file multimediali disponibili in ciascuna cartella nell'albero delle cartelle
  • Sostituisci file: Sostituisci un file esistente con un altro senza generare collegamenti interrotti (stesso formato consentito, ad esempio da .jpg a .jpg)
  • File duplicato: Aggiungi un pulsante per duplicare un file multimediale da Media Manager
  • Hover image: Al passaggio del mouse su un'immagine, viene visualizzata un'anteprima di grandi dimensioni
  • Abilita il filtro e ordina la funzione: Filtri aggiuntivi verranno aggiunti nelle visualizzazioni multimediali
  • Carica file GIF al caricamento della pagina: Riproduci automaticamente l'animazione GIF al caricamento della pagina. Per impostazione predefinita, è un'immagine statica in WordPress
  • Rimuovi una cartella con i suoi media: Quando rimuovi una cartella, anche tutti i media all'interno verranno rimossi se questa opzione è attivata. Usare con cautela
  • Cerca il file in una cartella e nella sua sottocartella: Se abilitato, quando cerchi un file in una cartella, cercherà anche nelle sue sottocartelle
  • Elimina tutti i dati durante la disinstallazione (inclusi i componenti aggiuntivi): tutti i file multimediali verranno rimossi durante la disinstallazione del nostro plugin.
  • Abilita funzionalità video remoto: Includi e gestisci video remoti da Youtube Vimeo o Dailymotion
  • Abilita download media: Fare clic con il pulsante destro del mouse sul supporto da scaricare (vista Griglia)

 

  • Conteggio dei media: Visualizza il numero di file multimediali disponibili in ciascuna cartella nell'albero delle cartelle

 

media-count

 

  • Sostituisci file: Sostituisci un file esistente con un altro senza generare collegamenti interrotti. Clicca su Sostituire e seleziona un'immagine dal tuo PC.

 

Sostituisci immagini e contenuti multimediali nel tuo contenuto dalla libreria multimediale

 

  • File duplicato: Duplica un file multimediale facendo clic su a Duplicare solo pulsante.

 

duplicare

 

  • Hover image: Visualizza un effetto al passaggio del mouse che visualizza l'immagine di medie dimensioni al passaggio del mouse nel riquadro di amministrazione

 

media-hover

 

  • Filtro e funzione di ordine: Attivazione di ordini e filtri multimediali

 

Ordinare i-media-e-cartelle

 

  • Visualizza ID cartella: Visualizza e copia l'ID della cartella facendo un clic destro sulla cartella

 

Display-folder-id

 

  • Filtro dimensioni supporto e filtri pesatura: Aggiungi, rimuovi o definisce l'intervallo di filtraggio

 

personalizzati-filtri

 

Puoi andare a Impostazioni> WP Media Folder > Galleria Wordpress > scheda Funzioni Galleria

  • Abilita la funzione galleria: Abilita o disabilita le funzioni della galleria (crea una galleria per cartella, temi della galleria ...)
  • Lightbox nelle gallerie: Aggiungi una lightbox alle immagini nelle gallerie predefinite di WordPress
  • Abilita la funzione lightbox a immagine singola: Aggiungi un'opzione lightbox su ogni immagine del tuo contenuto WordPress
  • Didascalia su lightbox: Usa la didascalia delle immagini sulla lightbox invece del titolo

 

galleria-options

 

Dimensioni e impostazioni dell'immagine della galleria: Scegli quali dimensioni delle immagini saranno disponibili per essere scelte nelle gallerie. WordPress ha 6 dimensioni di immagini definite per impostazione predefinita nelle impostazioni dei media. Dopo aver installato nuovi plugin, è possibile aggiungere una nuova dimensione. Ad esempio, WooCommerce sta aggiungendo una dimensione personalizzata per i suoi prodotti. Puoi scegliere quale dimensione caricare nelle gallerie di immagini qui.

 

galleria-parametri

 

Sincronizza / importa le gallerie NextGEN: Visualizzato solo se il plug-in è installato: importa o effettua una nuova sincronizzazione delle gallerie NextGEN disponibili sul sito web

3 Accesso ai media

Puoi andare a Impostazioni> WP Media Folder > Accesso e progettazione> scheda Accesso multimediale.

WP Media Folder ha un'opzione per limitare la visualizzazione e la gestione dei media solo ai media dell'utente. Quando viene creato un nuovo utente, viene generata per lui una cartella multimediale principale, con il suo nome e tutti i suoi file multimediali all'interno. Possono creare sottocartelle all'interno. In qualità di amministratore, hai la possibilità di visualizzare o nascondere i tuoi file multimediali direttamente all'interno del gestore dei media.

Puoi limitare l'accesso ai media:

  • Utente (una cartella per utente)
  • Ruolo utente (una cartella per ruolo utente)
  • Definisci una cartella principale in cui verranno creati tutti i file multimediali / cartelle dell'utente
  • Visualizza tutti i media nella cartella utente: se attivato, l'utente sarà anche in grado di vedere i media caricati da altri nella propria cartella (oltre ai propri media). Se non attivato, vedrà solo i propri media

 

accesso-media-settings

 

4 Import / Export

Importazione / esportazione della libreria 

Per eseguire il backup o il ripristino di un database dalla libreria multimediale, è possibile accedere a Impostazioni> WP Media Folder > Importa / Esporta. 

 

biblioteca-import-export

 

Innanzitutto, funzione Esporta supporti / cartelle, ci sono alcune opzioni da scegliere prima di esportare i dati:

  • Tutte le cartelle e i supporti
  • Solo la struttura delle cartelle
  • Una selezione di cartelle e supporti

 

run-export

 

Dopo aver selezionato l'opzione giusta, basta fare clic su Esegui esportazione pulsante e, infine, un file di esportazione verrà scaricato automaticamente sul tuo browser.

In secondo luogo, Importa supporti / cartelle, si seleziona il file di backup che si dispone dalla funzione di esportazione. Successivamente, è possibile selezionare l'opzione Importa solo la struttura delle cartelle per importare la struttura delle cartelle senza media. Quindi fare clic su Esegui importazione pulsante. 

 

run-import

 

Infine, verranno ripristinate tutte le cartelle di dati / struttura. È così bello, lo so :)

Importa cartella server

In questa scheda è incluso anche uno strumento per importare un'enorme quantità di media da una cartella del server nel media manager nativo di WordPress dal plugin. Seleziona una cartella e / o una sottocartella, fai clic su Cartella di importazione pulsante, ed è fatto! Tutta la struttura delle cartelle e i media sono ora disponibili nel tuo media manager WordPress nativo.

Importa la struttura delle cartelle e tutti i media all'interno.

 

cartella-import

 

Importa categorie di supporti WP

Nello stesso menu, è possibile importare i file multimediali correnti e pubblicare le categorie come cartelle multimediali facendo clic su Importa ora pulsante.

 

importazione-WP-media-categoria

 

5. Sincronizzazione cartelle server

Uno strumento di sincronizzazione è disponibile anche dal plug-in Impostazioni> Sincronizzazione cartelle server> scheda Sincronizzazione cartelle. Da lì puoi sincronizzare una cartella dal server in cui il tuo sito Web WordPress è attualmente installato con una WP Media folder . Sono disponibili 3 impostazioni principali:  

  • Metodi di sincronizzazione: dal server alla WP Media Folder e viceversa
  • L'origine della cartella e la destinazione: cartella del server locale nella directory WP Media Folder
  • Il ritardo di sincronizzazione: ritardo per eseguire la sincronizzazione tra quelle cartelle

Innanzitutto, selezionare le opzioni di sincronizzazione delle cartelle:

 

sync-esterni-media

 

Ed è molto flessibile, seleziona la cartella del server (l'origine) e la WP Media folder (la destinazione), il ritardo di sincronizzazione e il gioco è fatto! Ovviamente puoi farlo con diverse cartelle (l'elenco delle cartelle è in fondo).

 

cartella di sincronizzazione-list

 

Quindi basta fare clic Aggiungi e salva modifiche pulsante e attendi la prossima sincronizzazione.

Questa è la sincronizzazione a 2 vie: la sincronizzazione dei media può essere eseguita anche nell'altro modo, dal gestore dei media di WordPress a una cartella esterna. Questo è abbastanza utile per condividere file multimediali con un altro plug-in o CMS che utilizza una cartella esterna a quella predefinita di WordPress : “/ uploads”.

 

bidirezionale sincronizzazione

 

Nota: non è necessario importare / sincronizzare i file dalla cartella di caricamento corrente. Altrimenti, creerai un ciclo infinito.
Ad esempio: " 03 " è la cartella di caricamento: "wp-content \ uploads \ 2019 \ 03 "

Puoi trovare alcune opzioni per questa funzione su Sincronizzazione cartella server> Filtro scheda.

 

Server-sync-filtro

 

  • Tipo di file da includere nell'importazione e nella sincronizzazione: è possibile aggiungere o rimuovere il tipo di file che si desidera importare.
  • Abilita importazione metadati IPTC: quando un'immagine viene importata, sincronizzata o caricata nella libreria multimediale di WordPress , mantenere i metadati IPTC allegati al file di immagine.

 

6 Design a file singolo

Il media manager di WordPress gestisce non solo immagini ma anche documenti e altri formati di file (come PDF, file zip). Abbiamo incluso una funzione per aggiungere il tuo design ai file. Puoi definire un pulsante e i colori dei caratteri e invece di un collegamento di base a un file PDF, ad esempio, otterrai un vero pulsante di download. Dovresti andare al plugin Impostazioni> Accesso e progettazione> Progettazione file scheda.

Nell'editor classico:

 

file singolo-design

 

Nell'editor di Gutenberg:

 

file singolo-Gutenberg

 

7 Rinomina media

Hai un'opzione per rinominare automaticamente i tuoi file multimediali durante il caricamento, rispettando uno schema che hai definito, che è utile per il SEO. 
Puoi trovarlo a Configurazione WP Media Folder > Rinomina e filigrana> Rinomina al caricamento scheda

Tag disponibile: {sitename} - {foldername} - {date} - {nome originale}
Nota: # verrà sostituito da un numero crescente

 

file-cartelle

 

Rimuovi caratteri:

  • Trattino (-)
  • Tilde (~)
  • Periodo (.)
  • Hash / pound (#)
  • Più (+)
  • Tutti i numeri (0-9)
  • E commerciale (@)
  • Parentesi tonde (())
  • Copyright (©)
  • Parentesi quadre ([])
  • Parentesi graffe ({})
  • Underscore (_)
  • Copia il titolo nel campo "Testo alternativo"? (-)
  • Copia il titolo nel campo 'Descrizione'? (.)
  • Copia il titolo nel campo "Didascalia"? (_)

 

image-rename-upload2

 

Capitalizzazione automatica:

  • Capitalizza tutte le parole
  • Capitalizza solo la prima parola
  • Tutte le parole minuscole
  • Tutte le parole maiuscole
  • Non modificare (il testo del titolo non viene modificato in alcun modo)

8 Filigrana dell'immagine

È possibile applicare filigrane di immagini ai media - una filigrana non rimovibile visibile dal proprio gli utenti finali.

Innanzitutto, devi abilitare Filigrana di immagini caratteristica a Configurazione WP Media Folder > Rinomina e filigrana> scheda Filigrana.
 
 
enable-filigrana
 
 
Quindi seleziona un'immagine che desideri impostare come filigrana. 
 
 
image-watermark
 
Successivamente, è possibile regolare alcune opzioni per la filigrana:
  • Opacità filigrana: Imposta l'opacità della filigrana (0-100)
  • Posizione della filigrana: Seleziona la posizione dell'immagine della filigrana
  • Imposta la dimensione della filigrana dall'immagine: Adatta una filigrana ad ogni dimensione della foto, ridimensiona la larghezza della filigrana
  • Unità di margine: Seleziona l'unità del margine della filigrana (px /%)
  • Margine dell'immagine: Margine dell'immagine della filigrana (in alto, a destra, in basso e a sinistra) 

 

filigrana-position
 
 
Dopodiché, puoi selezionare le dimensioni dell'immagine che possono essere applicate e spuntare le cartelle per escludere la filigrana.
 
 
filigrana-apply
 
 
Infine, facendo clic su Rigenerazione delle miniature pulsante e salva le impostazioni: tutte le immagini nella libreria multimediale verranno rigenerate con una nuova filigrana. 
 
 
miniature generazione
 

9 Compressione dell'immagine

ImageRecycle è un servizio di compressione delle immagini di terze parti: https: // www. imagerecycle .com /

Abbiamo aggiunto il servizio in menu di sinistra Impostazioni> WP Media Folder > Compressione immagine perché riteniamo che sia un grande miglioramento delle prestazioni ma non è obbligatorio utilizzarlo. I nostri membri possono ottenere un buono sconto del 20% su tutti i membri dalla pagina di configurazione.

 

ir-velocità-cache

 

Dopo l'installazione, puoi comprimere i file immagine e pdf nel menu a sinistra Media> ImageRecycle .

 

imagerecycle -wp

 

Per maggiori informazioni puoi andare qui: https: // www. imagerecycle .com / cms / wordpress

10 Impostazioni WPML

Se stai usando WPML e desideri che tutti i tuoi file e cartelle siano tradotti in tutte le lingue, vai a WPML> Impostazioni> Traduzione tassonomie e quindi spunta i pulsanti Non traducibile colonna delle categorie WPMF e delle categorie della galleria WPMF; o solo Categorie WPMF se non si utilizza il componente aggiuntivo Galleria.

 

WPML-settings

 

Nota: non usare Categorie WPMF (categoria wpmf) in WPML> Traduzione della tassonomia. Se si selezionano le categorie WPMF, tutte le cartelle verranno duplicate. Si prega di dare un'occhiata all'immagine qui sotto per maggiori dettagli.
 
 
wpmf-categoria