WP Media Folder : configurazione

Le impostazioni globali sono disponibili tramite il menu Impostazioni> WP Media Folder > Generale> scheda Impostazioni principali.

 

impostazioni generali

 

1. Impostazioni generali

  • Attiva WP Media Folder sul frontend: se stai utilizzando un page builder disponibile sul frontend, puoi attivare questa opzione per utilizzare la WP Media folder . In caso contrario, tienilo disabilitato: otterrai prestazioni migliori senza di esso
  • Visualizza ID cartella: visualizza e copia l'ID cartella facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella
  • Albero delle cartelle: carica un albero delle cartelle a sinistra nella parte sinistra del gestore multimediale per una navigazione più rapida nelle cartelle
  • Abilita cartelle sopra il supporto: abilita o meno la visualizzazione delle cartelle nella vista principale sopra il supporto
  • Conteggio supporti: visualizza il numero di supporti disponibili in ciascuna cartella nell'albero delle cartelle
  • Sostituisci file: sostituisci un file esistente con un altro senza generare collegamenti interrotti (è consentito lo stesso formato, ad esempio da .jpg a .jpg)
  • File duplicato: aggiungi un pulsante per duplicare un supporto dal media manager
  • Immagine al passaggio del mouse: al passaggio del mouse su un'immagine, viene visualizzata un'anteprima di grandi dimensioni
  • Abilita la funzione di filtro e ordine: verranno aggiunti filtri aggiuntivi nelle visualizzazioni multimediali
  • Carica file GIF al caricamento della pagina: riproduce automaticamente l'animazione GIF al caricamento della pagina. Per impostazione predefinita, è un'immagine statica in WordPress
  • Rimuovi una cartella con il suo supporto: quando rimuovi una cartella, anche tutti i media all'interno verranno rimossi se questa opzione è attivata. Usare con cautela
  • Cerca file in una cartella e nella sua sottocartella: se abilitato, quando cerchi un file in una cartella, cercherà anche nelle sue sottocartelle
  • Elimina tutti i dati durante la disinstallazione (inclusi i componenti aggiuntivi): tutti i tuoi file multimediali verranno rimossi durante la disinstallazione del nostro plugin.
  • Abilita funzione video remoto: includi e gestisci video remoto da Youtube Vimeo o Dailymotion
  • Abilita download media: fare clic con il pulsante destro del mouse sul supporto da scaricare (vista Griglia)

 

  • Conteggio supporti: visualizza il numero di supporti disponibili in ciascuna cartella nell'albero delle cartelle

 

media-count

 

  • Sostituisci file: sostituisci un file esistente con un altro senza generare collegamenti interrotti. Fare clic sul pulsante Sostituisci e selezionare un'immagine dal PC.

 

Sostituisci immagini e contenuti multimediali nel tuo contenuto dalla libreria multimediale

 

  • Duplica file: duplica un file multimediale facendo clic solo su un pulsante Duplica .

 

duplicare

 

  • Immagine al passaggio del mouse: Visualizza un effetto al passaggio del mouse che mostra l'immagine in una dimensione media al passaggio del mouse nel pannello di amministrazione

 

media-hover

 

  • Funzione di filtro e ordine: ordina e filtra l'attivazione dei supporti

 

Ordinare i-media-e-cartelle

 

  • Visualizza ID cartella: visualizza e copia l'ID cartella facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella

 

Display-folder-id

 

  • Filtro delle dimensioni dei supporti e filtri di pesatura: aggiungi, rimuovi o definisci l'intervallo di filtraggio

 

personalizzati-filtri

 

Puoi andare su Impostazioni> WP Media Folder > Galleria Wordpress> scheda Caratteristiche della galleria

  • Abilita la funzione galleria: abilita o disabilita le funzioni della galleria (crea galleria per cartella, temi della galleria ...)
  • Lightbox nelle gallerie: aggiungi una lightbox alle immagini nelle gallerie predefinite di WordPress
  • Abilita la funzione lightbox a immagine singola: aggiungi un'opzione lightbox su ogni immagine del tuo contenuto WordPress
  • Didascalia su lightbox: utilizza la didascalia delle immagini su lightbox invece del titolo

 

galleria-options

 

Dimensioni e impostazioni delle immagini della galleria: scegli le dimensioni delle immagini che saranno disponibili per essere scelte nelle gallerie. WordPress ha 6 dimensioni di immagini definite per impostazione predefinita nelle impostazioni dei media. Dopo aver installato nuovi plugin, è possibile aggiungere una nuova dimensione. Ad esempio, WooCommerce sta aggiungendo una dimensione personalizzata per i suoi prodotti. Puoi scegliere quale dimensione caricare nelle gallerie di immagini qui.

 

galleria-parametri

 

Sincronizza / importa le gallerie NextGEN: visualizzato solo se il plugin è installato - importa o effettua una nuova sincronizzazione delle gallerie NextGEN disponibili sul sito web

3. Accesso ai media

Puoi andare su Impostazioni> WP Media Folder > Accesso e progettazione> scheda Accesso multimediale.

WP Media Folder ha un'opzione per limitare la visualizzazione e la gestione dei media solo ai media dell'utente. Quando viene creato un nuovo utente, viene generata per lui una cartella multimediale principale, con il suo nome e tutti i suoi file multimediali all'interno. Possono creare sottocartelle all'interno. In qualità di amministratore, hai la possibilità di visualizzare o nascondere i tuoi file multimediali direttamente all'interno del gestore dei media.

Puoi limitare l'accesso ai media:

  • Utente (una cartella per utente)
  • Ruolo utente (una cartella per ruolo utente)
  • Definisci una cartella principale in cui verranno creati tutti i file multimediali / cartelle dell'utente
  • Visualizza tutti i media nella cartella utente: se attivato, l'utente sarà anche in grado di vedere i media caricati da altri nella propria cartella (oltre ai propri media). Se non attivato, vedrà solo i propri media

 

accesso-media-settings

 

4. Importa / Esporta

Importazione / esportazione della libreria 

Per eseguire il backup o il ripristino di un database dalla libreria multimediale, puoi andare su Impostazioni> WP Media Folder > Importa / Esporta.

 

biblioteca-import-export

 

Innanzitutto, funzione Esporta supporti / cartelle, ci sono alcune opzioni da scegliere prima di esportare i dati:

  • Tutte le cartelle e i supporti
  • Solo la struttura delle cartelle
  • Una selezione di cartelle e supporti

 

run-export

 

Dopo aver selezionato l'opzione giusta, fai clic sul pulsante Esegui esportazione e, infine, un file di esportazione verrà scaricato automaticamente sul tuo browser.

In secondo luogo, Importa media / cartelle, seleziona il file di backup che hai dalla funzione di esportazione. Dopodiché, puoi selezionare l'opzione Importa solo la struttura delle cartelle per importare la struttura delle cartelle senza media. Quindi fare clic sul pulsante Esegui importazione .

 

run-import

 

Infine, verranno ripristinate tutte le cartelle di dati / struttura. È così bello, lo so :)

Importa cartella server

In questa scheda è incluso anche uno strumento per importare un'enorme quantità di media da una cartella del server nel media manager nativo di WordPress dal plugin. Seleziona una cartella e / o una sottocartella, fai clic sul pulsante Importa cartella e il gioco è fatto! Tutta la struttura delle cartelle e i media sono ora disponibili nel tuo media manager nativo di WordPress.

Importa la struttura delle cartelle e tutti i media all'interno.

 

cartella-import

 

Importa categorie di supporti WP

Nello stesso menu, è possibile importare i media correnti e le categorie di post come cartelle multimediali facendo clic sul pulsante Importa ora .

 

importazione-WP-media-categoria

 

5. Sincronizzazione cartelle server

Uno strumento di sincronizzazione è disponibile anche dal plug-in Impostazioni> Sincronizzazione cartella server> scheda Sincronizzazione cartelle . Da lì puoi sincronizzare una cartella dal server in cui è attualmente installato il tuo sito Web WordPress con una WP Media folder . Sono disponibili 3 impostazioni principali:

  • Metodi di sincronizzazione: dal server a WP Media Folder e viceversa
  • La fonte della cartella e la destinazione: cartella del server locale per WP Media Folder directory
  • Il ritardo di sincronizzazione: ritardo per eseguire la sincronizzazione tra quelle cartelle

Innanzitutto, selezionare le opzioni di sincronizzazione delle cartelle:

 

sync-esterni-media

 

Ed è molto flessibile, seleziona la cartella del server (l'origine) e la WP Media folder (la destinazione), il ritardo di sincronizzazione e il gioco è fatto! Ovviamente puoi farlo con diverse cartelle (l'elenco delle cartelle è in fondo).

 

cartella di sincronizzazione-list

 

Quindi fai clic sul pulsante Aggiungi e salva modifiche e attendi la sincronizzazione successiva.

Questa è la sincronizzazione a 2 vie: la sincronizzazione dei media può essere eseguita anche nell'altro modo, dal media manager di WordPress a una cartella esterna. Questo è molto utile per condividere i media con un altro plugin o CMS che utilizza una cartella al di fuori di quella predefinita di WordPress: "/ uploads".

 

bidirezionale sincronizzazione

 

Nota: non importare / sincronizzare i file dalla cartella di caricamento corrente.
In caso contrario, creerai un ciclo infinito. Ad esempio: "03" è la cartella di caricamento: "wp-content / uploads / 2019/03"

Puoi trovare alcune opzioni per questa funzione in Sincronizzazione cartella server> scheda Filtri .

 

Server-sync-filtro

 

  • Tipo di file da includere nell'importazione e nella sincronizzazione: è possibile aggiungere o rimuovere il tipo di file che si desidera importare.
  • Abilita importazione metadati IPTC: quando un'immagine viene importata, sincronizzata o caricata nella libreria multimediale di WordPress, mantieni i metadati IPTC allegati al file immagine.

 

6. Design a file singolo

Il media manager di WordPress gestisce non solo immagini ma anche documenti e altri formati di file (come PDF, file zip). Abbiamo incluso una funzione per aggiungere il tuo design ai file. Puoi definire un pulsante e i colori dei caratteri e invece di un collegamento di base a un file PDF, ad esempio, otterrai un vero pulsante di download. Dovresti andare alle Impostazioni del plugin > Accesso e design> scheda File Design . Ci sono diverse opzioni da personalizzare:

 

  • Tema colore: sfondo, hover, font e font hover.
  • Icona: stile e colore.
  • Bordo: raggio, larghezza, tipo e colore.
  • Margine: superiore, destro, inferiore e sinistro.
  • Imbottitura: in alto, a destra, in basso e a sinistra.

 

Nell'editor classico:

 

file singolo-design

 

Nell'editor di Gutenberg:

 

file singolo-Gutenberg

 

7. Rinomina multimediale

Hai un'opzione per rinominare automaticamente i tuoi media al momento del caricamento, rispettando uno schema che hai definito, che è utile per la SEO.
Puoi trovare in WP Media Folder configuration> Rinomina e filigrana> Rinomina al caricamento scheda

Tag disponibile: {sitename} - {foldername} - {date} - {original name}
Nota: # sarà sostituito da numeri crescenti

 

file-cartelle

 

Rimuovi caratteri:

  • Trattino (-)
  • Tilde (~)
  • Periodo (.)
  • Hash / pound (#)
  • Più (+)
  • Tutti i numeri (0-9)
  • E commerciale (@)
  • Parentesi tonde (())
  • Copyright (©)
  • Parentesi quadre ([])
  • Parentesi graffe ({})
  • Underscore (_)
  • Copia il titolo nel campo "Testo alternativo"? (-)
  • Copia il titolo nel campo 'Descrizione'? (.)
  • Copia il titolo nel campo "Didascalia"? (_)

 

image-rename-upload2

 

Capitalizzazione automatica:

  • Capitalizza tutte le parole
  • Capitalizza solo la prima parola
  • Tutte le parole minuscole
  • Tutte le parole maiuscole
  • Non modificare (il testo del titolo non viene modificato in alcun modo)

8. Filigrana immagine

Puoi applicare filigrane di immagini ai tuoi supporti, una filigrana non rimovibile visibile dagli utenti finali .

Innanzitutto, è necessario abilitare la funzione Filigrana immagini in Configurazione WP Media Folder > Rinomina e filigrana> scheda Filigrana .
 
 
enable-filigrana
 
 
Quindi seleziona un'immagine che desideri impostare come filigrana. 
 
 
image-watermark
 
Successivamente, è possibile regolare alcune opzioni per la filigrana:
  • Opacità filigrana: imposta l'opacità della filigrana (0-100)
  • Posizione filigrana: seleziona la posizione dell'immagine filigrana
  • Imposta la dimensione della filigrana dall'immagine: adatta una filigrana a ciascuna dimensione della foto, ridimensiona la larghezza della filigrana
  • Unità margine: seleziona l'unità margine della filigrana (px /%)
  • Margine immagine: margine immagine filigrana (in alto, a destra, in basso e a sinistra)

 

filigrana-position
 
 
Dopodiché, puoi selezionare le dimensioni dell'immagine che possono essere applicate e spuntare le cartelle per escludere la filigrana.
 
 
filigrana-apply
 
 
Infine, facendo clic sul pulsante Rigenerazione miniature e salva le impostazioni, tutte le immagini nella libreria multimediale verranno rigenerate con una nuova filigrana.
 
 
miniature generazione
 

9. Compressione dell'immagine

ImageRecycle è un servizio di compressione di immagini di terze parti: https://www.imagerecycle.com/

Abbiamo aggiunto il servizio nel menu a sinistra Impostazioni> WP Media Folder > Compressione immagine perché consideriamo che sia un grande miglioramento delle prestazioni ma non è obbligatorio utilizzarlo. I nostri membri possono ottenere un buono sconto del 20% su tutti gli abbonamenti dalla pagina di configurazione.

 

ir-velocità-cache

 

Dopo l'installazione, puoi comprimere i file immagine e pdf nel menu a sinistra Media> ImageRecycle.

 

imagerecycle-wp

 

Per maggiori informazioni puoi andare qui: https://www.imagerecycle.com/cms/wordpress

10. Impostazioni WPML

Se stai usando WPML e vuoi che tutti i tuoi file e cartelle siano tradotti in tutte le lingue, vai su WPML> Impostazioni> Traduzione tassonomie e poi spunta i pulsanti sulla colonna Non traducibile di entrambe le Categorie WPMF e Categorie della Galleria WPMF; o solo categorie WPMF se non si utilizza Gallery Addon.

 

WPML-settings

 

Nota: non utilizzare le categorie WPMF ( categoria wpmf) in WPML> Taxonomy Translation . Se selezioni le categorie WPMF, tutte le tue cartelle verranno duplicate. Si prega di dare un'occhiata all'immagine qui sotto per maggiori dettagli.
 
 
wpmf-categoria