Elementi della documentazione di Dropfiles https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles Ven, 30 Lug 2021 16:05:33 +0000 Joomla! - Gestione dei contenuti open source it-it contact@joomunited.com (JoomUnited) Dropfiles: installazione https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles/277-dropfiles-installation https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles/277-dropfiles-installation

1. Installa

Il nostro componente è compatibile con Joomla 3.x.
Tutte le funzionalità e le integrazioni di terze parti sono incluse in tutte le iscrizioni. Per installare il nostro componente devi scaricare il file con estensione .zip e utilizzare l'installer standard di Joomla.

 

 

Quindi fare clic sul pulsante Sfoglia> Carica e installa, componente, moduli e plugin verranno installati attivati ​​per impostazione predefinita.

2. Aggiornamento e aggiornamento automatico

Per aggiornare l'estensione è possibile installare una nuova versione su quella vecchia scaricando il file ZIP da JoomUnited oppure utilizzare l'aggiornamento automatico (consigliato).

 

 

L'aggiornamento automatico, che invia la notifica di aggiornamento, è incorporato nell'estensione Joomla che hai installato. Quindi riceverai una notifica come qualsiasi altra estensione nella dashboard o utilizzando il menu: Estensione> Gestisci> Menu Aggiorna.

Accedi al tuo account per aggiornare

Devi accedere al tuo account JoomUnited per aggiornare tutte le tue estensioni Joomla JoomUnited. Per effettuare il login accedere alla configurazione principale del componente quindi fare clic sulla scheda Aggiornamenti live . Sul pannello di destra, troverai un pulsante di accesso.

 

 

Inserisci le tue credenziali JoomUnited, le stesse che usi per accedere qui @ www.joomunited.com

 

 

Il testo sul pulsante verrà modificato, congratulazioni! Ora puoi aggiornare tutte le estensioni di JoomUnited su questo sito web! Se la tua iscrizione è scaduta, riceverai un link per il rinnovo e un testo che lo spiega.

 

 

Nota: un unico accesso ti consentirà di aggiornare tutte le estensioni JoomUnited (relative al tuo abbonamento). L'accesso non scadrà a meno che non venga disconnesso.

 

]]>
Assistance@joomunited.com (Assistenza JU) Dropfiles Ven, 29 Nov 2019 14:03:52 +0000
Dropfiles: uso comune https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles/278-dropfiles-common-use https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles/278-dropfiles-common-use

L'idea principale di Dropfiles è impostare i parametri di visualizzazione, le dimensioni e il formato di file consentiti nel componente, quindi gestire i file e le categorie direttamente dagli articoli o da qualsiasi editor WYSIWYG. Dropfiles funziona su ogni editor Joomla WYSIWYG, sia per il frontend che per il backend. Ad esempio puoi usarlo in un modulo Joomla personalizzato.

1. Gestisci i file dall'articolo

Quando Dropfiles è installato, hai un plug-in dell'editor che viene visualizzato sotto il tuo editor. Fare clic su di esso per aprire la vista principale del gestore Dropfiles.

 

 

È esattamente la stessa interfaccia di quando carichi la vista componenti utilizzando il menu Componenti> Dropfiles

 

 

Dall'interfaccia hai ottenuto la gestione delle categorie nella parte sinistra, i tuoi file nella parte centrale e i file e le impostazioni della categoria nella parte destra.

 

 

2. Gestisci le categorie di file

Per creare una categoria, fare clic su Nuova categoria nella colonna di sinistra

 

 

Nota: una categoria predefinita è già stata creata durante l'installazione del componente

Per ordinare le categorie è possibile utilizzare la funzione di trascinamento della selezione facendo clic sull'icona "cartella" a sinistra e spostandola. Spostalo su e giù per ordinare le categorie o da sinistra a destra per definire i livelli di categoria (categoria o sottocategoria)

 

 

Nota: il livello massimo di sottocategorie è di quindici.

Il gestore della fisarmonica di categoria può essere espanso in tutte le sottocategorie o compresso utilizzando parametri globali. Per modificare lo stato è possibile fare clic sull'icona> sul lato sinistro.

 

 

Sul lato destro dello schermo puoi vedere le opzioni di categoria e tema del tema. 

 

 

Puoi definire un tema per categoria o impostare un tema predefinito per tutte le categorie dalle impostazioni di Dropfiles> Impostazioni principali> scheda Frontend . Per fare ciò, dovresti usare il parametro Carica tema nella categoria :

 

 

Si noti che durante la navigazione a livello di categoria il tema rimarrà quello principale. Quindi l'utente finale non sarà disturbato durante la navigazione sul frontend.

A seconda del tema che hai selezionato hai alcune opzioni visualizzate. Aiuta a mostrare o nascondere alcuni degli elementi del tema sul frontend semplicemente usando il pulsante di attivazione / disattivazione, ad esempio visualizzare / nascondere le dimensioni del file, numero di hit del file ...

 

 

Una volta che hai finito con i parametri della categoria, puoi fare clic sul pulsante Salva impostazioni nella parte inferiore della colonna di destra per salvare la preferenza del tema.

 

 

Se hai scelto di impostare i parametri del tema della categoria nelle opzioni del componente troverai le stesse impostazioni nel menu Componenti> Dropfiles> Opzioni> Temi

 

 

3. Gestisci file

Per aggiungere i file in una categoria, è possibile Drag'n file goccia nella parte centrale o cliccare su Seleziona i file pulsante

 

 

Quindi selezionare uno o alcuni file da caricare. L'uploader è basato su HTML5, quindi puoi inviare file di grandi dimensioni che verranno caricati.

L'unico limite che avrai sarà definito dalla configurazione del tuo server, in particolare i valori upload_max_filesize e post_max_size.

 

Ordinamento e filtro dei file

L'ordinamento di un file può essere eseguito utilizzando il trascinamento della selezione, trascina semplicemente il file sulla linea tratteggiata per definire una nuova posizione nella categoria del file.

 

 

Puoi anche ordinare tutti i file da una categoria o facendo clic sul titolo della colonna, quindi salvare l'ordinamento. Ad esempio, qui ho ordinato i file per dimensione. Una volta effettuato l'ordine sarai sul lato destro, nelle opzioni di categoria i campi Ordinamento diventano blu.

 

 

Hai anche la possibilità di fare clic sul titolo della colonna per ordinare il file per:

  • genere
  • Titolo
  • Dimensione del file
  • Data aggiunta
  • Data modificata
  • Versione
  • Colpi

La casella di controllo delle opzioni in alto a destra ti aiuta a pulire l'interfaccia di backend per concentrarti sui parametri dei file principali che hai; ad esempio, mostra solo il titolo e la versione del file, ad esempio.

 

 

File multi-categorie

Quando scegli un file, vedrai la casella Multi categoria nel pannello di destra. Quindi puoi selezionare le categorie per questo.

 

 

Aggiungi file ai tuoi contenuti

Infine, per inserire una categoria di file nel tuo editor, fai clic sul pulsante Inserisci questa categoria nella colonna di destra.

 

 

La categoria di file verrà materializzata nel tuo articolo da un'area grigia con un'icona Dropfiles.

Già fatto, hai aggiunto la tua prima categoria Dropfiles !!
La prima volta che inserisci la tua categoria, salva il tuo articolo per vedere il risultato sul frontend. Per riaprire la categoria e ricaricare la configurazione che hai fatto, fai clic su di essa e fai nuovamente clic sul pulsante Dropfiles o fai doppio clic sull'area grigia.

 

 

4. Copiare i file Taglia e Incolla

Una volta che un file è stato caricato su Dropfiles, puoi selezionare il file facendo clic su di esso. Puoi anche selezionare più file mantenendo Ctrl (su Windows / Linux) / Comando (su Mac).

Il primo metodo per spostare o copiare i file consiste nell'utilizzare il trascinamento della selezione. Trascina e rilascia da solo sposta il file, trascina + Ctrl (su Windows) o Comando (su Mac) copia i file.

 

 

Puoi anche usare i pulsanti sopra l'elenco dei file.

 

 

5. Gestisci singolo file

Gestire un singolo file non è mai stato così semplice come un clic su un file, quindi l'opzione del file verrà caricata sul lato destro.

 

 

Dropfiles ti permette di definire:

  • Stato di pubblicazione del file
  • Titolo del file
  • Descrizione: l'editor HTML può essere attivato tramite un'opzione
  • Data di creazione del file
  • Data del file di modifica
  • Pubblicazione dei file su e giù
  • Versione del file
  • Risultati dei file
  • Tag dei file (usati nel motore di ricerca)
  • Icona personalizzata: vedrà se l'opzione è abilitata
  • Collegamento diretto al file: può essere copiato facilmente facendo clic sul pulsante Copia.
  • Visualizzazione file utente singolo: selezionare utenti multipli / singoli che saranno in grado di visualizzare il file
  • Carica file nuova versione: carica una nuova versione del file e conserva tutte le informazioni sui file nelle vecchie versioni.

Per aggiungere un singolo file, non una categoria, fai semplicemente clic su di esso, quindi inserisci questo file per aggiungerlo nel tuo editor.

 

 

Si noti che dall'opzione, menu Componenti> Dropfiles> Impostazioni> Parametri principali> sezione Parametri file singolo, è possibile definire il design del pulsante di download del frontend.

 

 

D'ora in poi, puoi sovrascrivere il layout di file singolo, vai su Dropfiles: Tips & Tricks, 3. Layout di file singolo personalizzato .

E ogni file ha il suo link diretto che puoi usare per condividere facilmente. Puoi trovare l'URL in basso sul pannello a destra.

 

 

6. Aggiorna un file

Per aggiornare un file, apri Dropfiles, fai clic sul file di tua scelta, quindi utilizza il blocco Invia una nuova versione per sostituire il file.

 

 

È possibile modificare il formato del file, le dimensioni o altro, tutto verrà rilevato e aggiornato. Hai anche un gestore della cronologia delle versioni dei file in modo da poter scaricare e ripristinare una vecchia versione del file.

 

 

7. Download di file remoto

Il download remoto è la possibilità di aggiungere tra gli altri un file scaricabile distante (non ospitato sul server). Deve essere attivato tramite la configurazione del componente.

 

 

Una volta attivato, verrà aggiunto un nuovo pulsante chiamato Aggiungi file remoto . Quindi è necessario definire un titolo, un URL remoto (il collegamento al file); ad esempio: https://www.mywebsite.com/file.zip e un formato di file (per applicare l'icona appropriata al file).

Una volta aggiunto il file, puoi modificarne tutte le informazioni come qualsiasi altro file.

 

 

8. Notifiche e-mail

Questa funzione aiuta gli utenti a sapere se sono state apportate modifiche o azioni ai file. Ci sono 3 parametri principali per la notifica:

  • Notifica proprietario della categoria: verrà avvisato il proprietario dell'utente della categoria che contiene il file
  • Notifica al proprietario del file: l'utente proprietario del file verrà avvisato
  • Avvisa il super amministratore di Joomla: gli utenti nel gruppo del super amministratore riceveranno una notifica

 

 

Gli utenti e / o l'amministratore riceveranno un'e-mail di notifica se un file viene aggiunto, modificato, eliminato o scaricato. Ogni tipo di notifica può essere attivato separatamente. e puoi aggiungere diverse e-mail personalizzate.

 

 

Ci sono alcuni tag supportati che puoi utilizzare nel contenuto dell'email: {category}, {receiver}, {username}, {uploader_username}, {website_url}, {file_name}. Il contenuto dell'email è solo un po 'di HTML, puoi crearne uno tuo se lo desideri.

9. Un'icona personalizzata sui file

È possibile sostituire le icone predefinite dei file con le proprie (ad esempio l'icona PDF con un'anteprima del documento). Innanzitutto, è necessario abilitare la funzionalità dell'icona personalizzata dalle opzioni di Dropfiles.

 

 

Successivamente, nel componente Dropfiles, fai clic su un file per modificarne l'icona. Nel pannello in basso a destra, puoi selezionare un'icona che ti piace dalle tue immagini.

 

 

O caricane uno nuovo.

 

 

10. File categoria multipla e download di selezione

Innanzitutto, è necessario abilitare il parametro della categoria di download in Configurazione> Impostazioni principali  > scheda Frontend .

 

 

Quindi vedrai il pulsante Scarica tutto sopra ogni categoria nel frontend.

 

 

Inoltre, puoi anche selezionare più file, quindi fare clic sul pulsante Scarica selezionati .

 

 

Nota: non supporta il download di file dal server cloud.
]]>
Assistance@joomunited.com (Assistenza JU) Dropfiles Ven, 29 Nov 2019 14:03:52 +0000
Dropfiles: motore di ricerca https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles/279-dropfiles-search-engine https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles/279-dropfiles-search-engine

1. Motore di ricerca Dropfiles

Dropfiles ha il proprio motore di ricerca, oltre al motore di ricerca Joomla. La visualizzazione del motore di ricerca può essere richiamata da un elemento del menu. Usa i menu >> Il tuo menu >> Nuovo pulsante >>  Nel menu Tipo di elemento seleziona Dropfiles> Cerca file.

 

 

Quindi sarai in grado di configurare tutti gli elementi del motore di ricerca.

  • Selezione della categoria
  • La categoria di file di ricerca predefinita al caricamento della pagina
  • Visualizza solo campo di ricerca o motore di ricerca + filtri
  • Filtra per tag: i tag del file come casella di controllo o come casella di ricerca (il tag può essere aggiunto sul file dall'edizione del file)
  • Filtri dell'intervallo di date di creazione
  • Aggiorna i filtri dell'intervallo di date
  • Numero di risultati per pagina
  •  Selezione della visualizzazione delle colonne nei risultati della ricerca dei file

 

 

2. Plugin di ricerca Joomla Dropfiles

Dropfiles ha anche un plugin di ricerca per Joomla. Poiché i file aggiunti negli articoli possono essere cercati dal motore di ricerca predefinito di Joomla.

 

 

 

]]>
Assistance@joomunited.com (Assistenza JU) Dropfiles Ven, 29 Nov 2019 14:03:52 +0000
Dropfiles: parametri https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles/280-dropfiles-parameters https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles/280-dropfiles-parameters

1. Parametri principali

Per accedere ai parametri di Dropfiles, vai in Component> Dropfiles> Impostazioni / Opzioni. Ci sono 3 schede all'interno delle Impostazioni principali: Amministratore, Frontend e Avanzate.

Scheda Amministratore

In opzione, è possibile definire:

  • Estensioni consentite: il formato di file che desideri autorizzare a caricare / scaricare sul tuo sito web
  • Dimensione massima del file di caricamento: è impostata dal valore php.ini del tuo server. Puoi definire un limite inferiore qui
  • Proprietario della categoria: aggiungere l'utente come proprietario della categoria
  • Restrizione di categoria: applica la restrizione di accesso ai file sulla categoria di file utilizzando il gruppo utenti Joomla o il livello di accesso Joomla
  • Restrizione utente singolo : aggiungi la possibilità di selezionare un singolo utente Joomla per accedere a una categoria o più utenti per visualizzare un file
  • Chiudi categorie: l'opzione per caricare le categorie a fisarmonica aperte o chiuse per impostazione predefinita
  • Attivazione dell'importatore di file: attiva un server explorer per importare i file nelle categorie Dropfiles
  • Usa editor WYSIWYG: carica un editor di testo completo per la descrizione del file
  • Aggiungi file remoto: la possibilità di aggiungere file remoti tra gli altri (non ospitati sul tuo server)
  • Numero di controllo delle versioni: Dropfiles memorizza la cronologia dei file quando lo si aggiorna, è possibile impostare il numero di file di cui eseguire il backup (0-100: limite per file)

 

 

Scheda Frontend

  • Anteprima delle estensioni: estensioni da aprire con il visualizzatore di documenti Google, altrimenti il ​​pulsante di anteprima non verrà visualizzato
  • Apri PDF nel browser: per aprire il PDF in una nuova scheda del browser invece che nel visualizzatore di Google Drive
  • Visualizzatore utente: utilizza il visualizzatore di documenti Google per l'anteprima dei file
  • URL SEO: l'URL principale utilizzato per il download del file, ad es. files / miofile.zip
  • Formato data: caricamento e formato della data del file modificato
  • Carica tema nella categoria: carica la selezione del tema e l'opzione del tema in ogni categoria di file
    Se è impostato su No, si applicano le impostazioni del tema predefinito dalle opzioni
  • Scarica categoria: consente agli utenti di scaricare tutti i file o file selettivi da una categoria come file .zip globale utilizzando un pulsante
  • Icona personalizzata: possibilità di caricare un'immagine o un'icona personalizzata per singoli file
  • Visualizza le cartelle vuote sul frontend

 

 

Scheda Avanzate

  • Funzione di download: include readfile o fread
  • Registri di sincronizzazione di Google Drive: genera un registro di sincronizzazione di Google Drive a scopo di debug
  • Traccia download utente: abilitando questa opzione vedrai il tracciamento degli utenti su Dropfiles> Dashboard delle statistiche.

 

 

2. Importatore di file

Dropfiles ha un unico importatore di file disponibile per Joomla. Per abilitarlo dovresti andare in Component> Dropfiles e fare clic su Opzioni. Quindi impostare "File importatore" su On.

Nota che l'importatore sarà disponibile solo nel componente Dropfiles nel back-end per motivi di sicurezza, perché mostrerà tutte le cartelle del server.

Quindi nella parte destra dello schermo vedrai l'elenco dei file del tuo server con 3 strumenti che ti consentono di selezionare, deselezionare e importare i file.

 

 

Per importare i file, scegli la categoria nella parte sinistra, quindi seleziona i file desiderati e fai clic sul pulsante Importa.

3. Autorizzazione file ACL

Dropfiles è un gruppo di utenti Joomla e livelli di accesso per limitare l'accesso ai file. Nella documentazione relativa alle limitazioni dei file possiamo separare l'autorizzazione a visualizzare o scaricare un file e l'autorizzazione a gestirli.

Innanzitutto, per impostare chi è autorizzato a visualizzare o scaricare i file è necessario definire nei parametri principali del componente se si desidera limitare l'accesso in base al livello di accesso di Joomla o al gruppo di utenti di Joomla. Per impostazione predefinita è il gruppo di utenti di Joomla.

Quindi nelle impostazioni della categoria (colonna a destra) è possibile consentire a un gruppo di scaricare file da una categoria o meno. Se un utente non è autorizzato, non vedrà nemmeno la categoria sul frontend.

 

 

Nota: lo stato "Ereditato" viene applicato a tutte le nuove categorie. Ciò significa che le sottocategorie avranno automaticamente diritto di accesso alla categoria superiore.

 

Per impostare chi può visualizzare o scaricare i file è disponibile un parametro aggiuntivo, sempre nei parametri principali del componente: Accesso per utente singolo. Questa è la possibilità di limitare l'accesso a un file o una categoria di file per un singolo utente Joomla.

Questo utente può essere selezionato dall'elenco degli utenti Joomla nelle impostazioni della categoria o nelle impostazioni del singolo file. E un singolo file può essere visualizzato anche da alcuni utenti.

 

 

Infine per impostare i permessi sui file relativi alla gestione dei file, è possibile accedere alla configurazione sempre nelle impostazioni ma nella scheda Autorizzazioni. Ogni gruppo di utenti di Joomla che hai verrà elencato con i permessi di Dropfiles.

Ad esempio, se si desidera che tutti gli utenti del gruppo Amministratore accedano e modifichino solo i propri file, impostare "Modifica" su negato e modificare il proprio su "Consentito". Puoi anche limitare:

  • L'accesso alla configurazione globale
  • L'accesso all'interfaccia principale di Dropfiles 
  • La creazione dei file (upload)
  • La cancellazione dei file
  • Edizione di tutti i file
  • Edizione del file dell'utente
  • Scaricare files

 

 

L'utente super amministratore avrà sempre accesso a tutti i file e le categorie.

Gestire il repository di file utente personale

Dropfiles ti consente di creare e lasciare che i tuoi utenti Joomla gestiscano il proprio archivio di file perché puoi definire, come amministratore, chi possiede una categoria di file.

Il primo passo è configurare l'autorizzazione utente del gruppo utenti Joomla su: "Modifica solo la propria categoria". Deseleziona "Modifica categoria", perché gli utenti sarebbero in grado di modificare tutte le categorie in uscita in questo caso. Gli altri privilegi non sono obbligatori, a seconda di ciò che si desidera consentire.

 

 

Quindi puoi creare categorie di file per i tuoi utenti, o se "Crea categoria" è selezionato nel suo gruppo di utenti, saranno in grado di farlo da soli. Quindi, dalla categoria di file che hai creato, puoi definire chi possiede la categoria e quindi chi potrà modificarla.

 

 

Nota: l'impostazione della definizione del proprietario della categoria deve essere attivata dalla configurazione

4. Gestione dei file frontend

Per gestire i file dal frontend, hai 2 opzioni (1-2 allegate):

  • Utilizzare un menu con la stessa interfaccia del backend: in questo caso è necessario utilizzare i permessi per definire i diritti degli utenti sui file.
    Vedere il capitolo precedente sulla configurazione dei permessi ACL.
  • Utilizzare un menu "Solo caricamento" per caricare il file in una categoria selezionata

Per aggiungere un'interfaccia di gestione file frontend che corrisponda all'autorizzazione ACL, nel tuo amministratore di Joomla vai su Menu> Il tuo menu> Nuovo pulsante> nel menu Tipo seleziona Gestisci file

 

 

Gli utenti, dal frontend, dovranno accedere e, a seconda delle impostazioni ACL, gli sarà consentito di eseguire determinate azioni come aggiungere un file, modificare un file, eliminare un file ...

 

 

Si consiglia di utilizzare il nostro modello per l'edizione frontend, in questo caso avrai un'interfaccia a larghezza intera per gestire i file.

 

 

Quando un utente è connesso e dispone dei diritti di edizione, vedrà il pulsante Gestisci file in alto a destra. Aiuta l'utente a gestire i file in categorie comodamente nel frontend.

 

 

 

Per aggiungere solo un modulo di caricamento file frontend, nel tuo amministratore di Joomla vai su Menu> Il tuo menu> Nuovo pulsante> nel menu Tipo seleziona Modulo di caricamento file

 

 

Quindi è possibile selezionare la categoria di file predefinita a cui verrà inviato il file, sempre dalla gestione delle voci di menu.

 

 

Infine, sul frontend, hai una semplice area di caricamento per inviare o trascinare i file.

 

 

Nota: il modulo di caricamento file frontend richiede sempre un accesso per ovvi motivi di sicurezza (per evitare che gli utenti caricino file illegali o dannosi sul tuo server o account cloud).

 

Per visualizzare i file più recenti sul frontend, è necessario accedere a Menu> Il tuo menu> Nuovo pulsante> nel menu Tipo selezionare Elenco file

 

 

Quindi è possibile selezionare una categoria di livello superiore per mostrare i file o selezionare tutto se lo si desidera.

 

 

Infine, vedrai i file nella categoria selezionata elencati in frontend.

 

 

5. Temi di categorie di file

Dropfiles include un pacchetto di temi. È possibile impostare un tema per ciascuna categoria o come impostazione globale. Ecco perché hai le impostazioni del tema nelle opzioni del componente e anche nelle categorie di file. La configurazione della categoria sovrascriverà la configurazione predefinita.

Tema predefinito

 

 

Tema dell'albero

 

 

Tema di Google Drive

 

 

Tema del tavolo

 

 

6. Terze parti: importatore di file Docman

Puoi importare file dall'estensione Joomla Docman in pochissimo tempo. C'è uno strumento di importazione dedicato che importerà automaticamente in Dropfiles da Docman:

  • Categoria di file
  • File e documenti
  • Titoli di file
  • Descrizioni dei file

Per avviare l'importatore, vai su Dropfiles> Opzioni> scheda Importa. Quindi selezionare una categoria principale di Docman da importare, fare clic su Importa e attendere un po 'a seconda della quantità di file da importare.

 

 

Dropfiles include EDocman, JDownloads e Phoca download Importer.

 

 

Quando si utilizza JCE Editor, è possibile inserire il collegamento Dropfiles al testo.
Innanzitutto, devi selezionare il testo nel tuo articolo o fare clic sull'icona Link in JCE Editor.

Apparirà una finestra popup e potrai scegliere un file. Quindi fare clic sul pulsante Inserisci .

 

 
 
Infine, il collegamento Dropfiles viene inserito nel testo. È tutto!
 

8. Scarica le statistiche

Puoi andare direttamente da Componenti> Dropfiles> Statistiche , oppure una dashboard avanzata delle statistiche di download è disponibile dall'amministratore di Joomla (oltre al tracker di eventi di Google Analytics).
È possibile creare il grafico delle statistiche e la visualizzazione dettagliata utilizzando i filtri: 
  • Categoria di file: include una o più categorie
  • File singolo: include i file uno per uno nel calcolo delle statistiche
  • Download per utenti: seleziona i file scaricati dagli utenti
  • Filtra per intervallo di date (data in cui i file sono stati scaricati)

 

 
 
 
]]>
Assistance@joomunited.com (Assistenza JU) Dropfiles Ven, 29 Nov 2019 14:03:52 +0000
Dropfiles: suggerimenti e trucchi https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles/281-dropfiles-tips-tricks https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles/281-dropfiles-tips-tricks

1. Dropfiles utilizzando il modulo o il modulo personalizzato HTML

Il modulo Dropfiles Latest ti aiuta a visualizzare tutti i file caricati / aggiornati di recente. È possibile limitare il numero di file, selezionare una categoria che si desidera visualizzare e definire l'ordine.

 

 

Le opzioni di ordine sono: Discendente, Ascendente o Casuale + Ultime caricate, Ultime aggiornate, Più scaricate o Dimensioni file.

 

 

È inoltre possibile visualizzare la funzione di ricerca di Dropfiles per modulo. Oltre alle funzionalità come voce di menu> ricerca Dropfiles , è possibile impostare anche l' ID oggetto per il modulo.

 

 

Dropfiles è progettato per essere utilizzato in ogni campo dell'editor WYSIWYG, devi solo avere un plug-in di contenuto per essere chiamato. Il più delle volte è attivato per impostazione predefinita.

Non è il caso nel modulo personalizzato Joomla HTML, è necessario attivarlo come sopra.

Nella scheda delle opzioni è necessario impostare l'opzione Prepara contenuto su Sì

 

 

2. Clona un tema Dropfiles

Puoi duplicare e personalizzare il tema in Dropfiles. Per prima cosa vai alla sezione Configurazione> Clona tema , quindi seleziona un tipo di tema che desideri modificare, quindi inserisci il nome del tema. Infine, premere il pulsante Clone .

 

 

I temi creati sono elencati di seguito, è possibile fare clic su di essi per modificare i parametri del tema.

 

 

I temi di Dropfiles sono infatti plugin e si trovano nella cartella / plugins / dropfilesthemes

3. Layout file singolo personalizzato


Oltre alle semplici impostazioni del file singolo nella scheda Parametri principali , è possibile sovrascrivere anche il layout del file singolo. Per prima cosa, vai su Estensioni> Modelli> Modelli e successivamente fai clic sul tema che stai utilizzando.

Nella scheda Editor, vai su html> layouts> com_dropfiles> dropfiles> singlefile , quindi fai clic sul file tpl.php dove puoi personalizzare il tuo stile. Ricorda di premere il pulsante Salva al termine. In bocca al lupo!

 

 

 

]]>
Assistance@joomunited.com (Assistenza JU) Dropfiles Ven, 29 Nov 2019 14:03:52 +0000
Dropfiles: integrazione di Google Drive https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles/282-dropfiles-google-drive-integration https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles/282-dropfiles-google-drive-integration

1. Crea un'app Google Drive

Google Drive è incluso nel pacchetto principale di Dropfiles.

Innanzitutto, hai bisogno di un'app Google dev per connettere il tuo sito web a Google Drive. Vai su https://console.developers.google.com/project e crea un nuovo progetto.

 

 

Quindi imposta un nome per il progetto (nessuno spazio, nessun accento)

 


Quindi attendi qualche secondo per la creazione del progetto ...

 

 

Se è la prima volta che utilizzi l'API di Google Drive, devi andare al menu di navigazione> API e servizi> Libreria per attivarla.

 

 

Dal menu a sinistra, fai clic su "Menu di navigazione> API e servizi"

 

 

Quindi nel menu a sinistra " Credenziali", nel pannello principale fare clic su "+ Crea credenziali" >> ID client OAuth (se richiesto, aggiungere un nome alla schermata di consenso OAuth).

 

 

Ora, il passo più importante.

  • Seleziona "Applicazione Web" e aggiungi un nome a tua scelta.
  • Origine JavaScript autorizzata: https://tuo-dominio.com (sostituisci con il tuo nome di dominio, senza barra, senza www.)
  • URI di reindirizzamento autorizzati: https://your-domain.com /administrator/index.php?option=com_dropfiles&task=googledrive.authenticate (inserisci il tuo nome di dominio)
Questo è l'URL Dropfiles di backend + & task = googledrive.authenticate

 

 

Nota: se viene visualizzato questo avviso: "Origine non valida: il dominio deve essere aggiunto all'elenco dei domini autorizzati prima dell'invio", premere il  collegamento all'elenco dei domini autorizzati o andare su API e servizi >> schermata di consenso OAuth , quindi aggiungere il nome del dominio in Domini autorizzati .

 

 

Allora ... voilà! Hai il tuo ID e il tuo segreto da aggiungere nella configurazione di Dropfiles.

 

 

Per utilizzare la funzione "Sincronizza con Google Drive in tempo reale", devi verificare il tuo dominio. È necessario seguire questi passaggi di seguito:

Vai su "API e servizi" >> "Verifica del dominio" , fai clic sul pulsante Aggiungi dominio. Quindi, inserisci il tuo dominio e fai clic sul pulsante Aggiungi dominio .

 

 

Se il tuo dominio è stato verificato, aggiungi il dominio correttamente. Vai alla configurazione di Dropfiles per il passaggio successivo.

 

 

Se il tuo dominio non è stato verificato, verrà visualizzata una finestra pop-up, fai clic sul pulsante Portami lì .

 

 

Verrai collegato alla pagina "Webmaster Central" . Da qui dovresti:

  • Seleziona il provider del tuo nome di dominio, se l'elenco non include il tuo provider, scegli Altro
  • Aggiungi il record TXT alla configurazione DNS. Ad esempio: google-site-evaluation = vyV1rZfPloPdrFjau0Hw2W9d18_bd ...
  • Fare clic sul pulsante Verifica

 

 

La pagina con l'avvenuta notifica verrà visualizzata se si eseguono correttamente i passaggi precedenti. Successivamente, vai alla configurazione Dropfiles per il passaggio successivo.

 

 

2. Accedi a Google Drive in Dropfiles

Quindi torna nell'amministratore di Joomla e fai clic sul menu Dropfiles> Opzioni> scheda Connessione cloud> sezione Impostazioni di Google Drive. Incolla il tuo

  • Identificativo cliente
  • Segreto del cliente

Quindi salvare la configurazione e fare clic sul pulsante Connetti.

 

 

Successivamente, verrà visualizzata una finestra pop-up ed è possibile selezionare il proprio account.

Se non hai commesso errori, seleziona l'account Google e convalida l'autorizzazione in una nuova finestra come qui sotto.

 

 

La connessione dovrebbe avere successo ☺ Contemporaneamente, vedrai che il parametro "Guarda le modifiche da Google Drive" è attivato. Se disattivi File e cartelle non verranno sincronizzati immediatamente da Google Drive ai tuoi Dropfiles.

 

 

Ora puoi creare cartelle di Google Drive e caricare file al suo interno!

 

 

Sbarazzarsi dell'errore: errore: "invalid_scope quando si collega Dropfiles con Google Drive"

Google ha recentemente introdotto un nuovo livello di sicurezza che forza la verifica delle app. Se hai creato l'app con il tuo account Google e poi accedi da Joomla con lo stesso account non vedrai questo errore.
Questo errore apparirà solo se hai creato un'app con un account Google e provi a connetterti a Google da Joomla con un altro account.

In questo caso, è necessario che la tua app venga approvata da Google seguendo questo processo: https://support.google.com/code/contact/oauth_app_verification

 


3. Come funziona? Cosa posso fare con GG Drive?

Come funziona? 

Dropfiles genererà una cartella principale sul tuo Google Drive con il nome del sito

 


Tutte le categorie e le sottocategorie aggiunte in Dropfiles verranno aggiunte in questa cartella.

 

Quali sono le indicazioni di sincronizzazione?

Funziona in entrambe le direzioni! Puoi aggiungere un file da Google Drive e vederlo in Dropfiles o aggiungere un file in Dropfiles e vederlo in Google Drive. Significa anche che puoi gestire i file in Dropfiles dal tuo desktop utilizzando il software di sincronizzazione di Google Drive. Questo è pazzesco! Sì, lo sappiamo ☺

Tieni presente che se rimuovi un file da Google Drive devi svuotare il cestino per cancellarlo da Google Drive.

 

 

]]>
Assistance@joomunited.com (Assistenza JU) Dropfiles Ven, 29 Nov 2019 14:03:52 +0000
Dropfiles: integrazione Dropbox https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles/283-dropfiles-dropbox-integration https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles/283-dropfiles-dropbox-integration

1. Crea un'app Dropbox

Il Dropbox è incluso nel pacchetto principale di Dropfiles.

Per prima cosa hai bisogno di un'app Dropbox per connettere il tuo sito web a un account Dropbox. Vai su https://www.dropbox.com/developers e crea una nuova app.

 

 

Quindi imposta un tipo di app "Dropbox API", "Full dropbox" e un nome app

Le categorie di file da Dropfiles verranno aggiunte come cartelle alla radice del tuo account Dropbox (ottimo per un account Dropbox dedicato). Se selezioni "Cartella app", tutte le cartelle / file verranno archiviati in un'unica cartella (evita il disordine nel tuo account Dropbox).

 

 

Quindi hai quasi finito, la tua app viene creata e hai la chiave dell'app e segreta

 

 

Se prevedi di utilizzare Dropbox per un lungo periodo, dovresti scegliere l' opzione "Nessuna scadenza" nella sezione OAuth 2> Scadenza token di accesso .

 

 

E nella scheda Autorizzazioni , dovresti impostare le autorizzazioni come nell'immagine qui sotto.

 

 

2. Accedi a Dropbox in Dropfiles

Quindi torna nell'amministratore di WordPress e fai clic sul menu Dropfiles> Opzioni> scheda Connessione cloud> Impostazioni Dropbox. Incolla il tuo

  • Chiave app
  • App secret

Quindi salva la configurazione e fai clic sul pulsante Connetti Dropbox

 

 

Dovrai convalidare l'autorizzazione di accesso per l'accesso all'app, basta fare clic su Consenti .

 

 

Infine, verrà generato un codice di autorizzazione e dovrai copiarlo nella configurazione di Dropfiles. Quindi premere Connetti Dropbox.

 


La connessione dovrebbe essere un successo ☺ 

 

 

Ora puoi creare cartelle, sottocartelle in Dropbox e in Dropfiles, tutto sarà sincronizzato!

 

 

3. Come funziona? Cosa posso fare con Dropbox?

Come funziona? 

Dropbox può sincronizzare cartelle / sottocartelle e file sulla tua interfaccia Dropfiles e lo stesso è possibile nell'altro modo (da Dropfiles a Dropbox).

 


Quali sono le indicazioni di sincronizzazione?

Funziona in entrambe le direzioni! Puoi aggiungere un file da Dropbox e vederlo in Dropfiles o aggiungere un file in Dropfiles e vederlo in Dropbox. Significa anche che puoi gestire i file Dropfiles dal desktop utilizzando il software di sincronizzazione Dropbox. Questo è pazzesco! Sì, lo sappiamo ☺

 

 

]]>
Assistance@joomunited.com (Assistenza JU) Dropfiles Ven, 29 Nov 2019 14:03:52 +0000
Dropfiles: integrazione di OneDrive https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles/284-dropfiles-onedrive-integration https://www.joomunited.com/joomla-documentation/dropfiles/284-dropfiles-onedrive-integration

1. Applicazione Microsoft OneDrive

OneDrive è integrato nel pacchetto Dropfiles principale.
Innanzitutto, è necessaria un'app Microsoft Azure per connettere il tuo sito Web a un account OneDrive. Vai su: https://portal.azure.com/ , accedi e fai clic sul pulsante Nuova registrazione .

 

 

In Registra un modulo di domanda, imposta il nome di un'app e copia l'URL del tuo sito web nel campo URL di reindirizzamento e fai clic sul pulsante Registrati .

 

 

Allora hai quasi finito, da qui hai un ID applicazione (ID client), manca solo la password. Nel menu a sinistra, vai a Certificati e segreti , quindi fai clic sul pulsante Nuovo segreto client per crearne uno. Dopodiché, compila la Descrizione e imposta la Scadenza per essa.

 

 

Una password (Client Secret) viene generata subito dopo aver premuto il pulsante Aggiungi , quindi ricordati di farne una copia.

 

 

2. Accedi a OneDrive

Quindi torna nell'amministratore di  Joomla e fai clic sul menu Dropfiles> Opzioni> scheda Connessione cloud> sezione Impostazioni OneDrive . Incolla il tuo

  • Identificativo cliente
  • Segreto del cliente

 

 

Quindi salvare la configurazione e fare clic sul pulsante Connetti.

 

 

Dovrai convalidare l'autorizzazione di accesso per l'accesso all'app, basta fare clic su Sì .

 

 

La connessione dovrebbe essere un successo! ☺ Quindi puoi aggiungere file, cartelle e sottocartelle in OneDrive e in Dropfiles, tutto verrà sincronizzato!

 

3. Come funziona? Cosa posso fare con OneDrive?

Come funziona? 

Dropfiles genererà una cartella principale su OneDrive con il nome del sito. OneDrive può sincronizzare cartelle / sottocartelle e file sulla tua interfaccia Dropfiles e lo stesso è possibile nell'altro modo (da Dropfiles a OneDrive).

 

 
 

Quali sono le indicazioni di sincronizzazione?

Funziona in entrambe le direzioni! Puoi aggiungere un file da OneDrive e vederlo in Dropfiles o aggiungere un file in Dropfiles e vederlo in OneDrive. Significa anche che puoi gestire i file Dropfiles dal desktop utilizzando il software di sincronizzazione OneDrive. Questo è pazzesco! Sì, lo sappiamo ☺
 

 

Nota: Dropfiles non supporta l'account Business.

 

]]>
Assistance@joomunited.com (Assistenza JU) Dropfiles Ven, 29 Nov 2019 14:03:52 +0000