Blog di notizie: estensioni di WordPress e Joomla

Come utilizzare Google Foto con WP Media Folder e Gallery Addon

HOW-TO-USE-G.PHOTO-CON-WPMF-E-GALLERY-ADDON

Collegare il tuo sito WordPress con i servizi cloud è una buona opzione quando vuoi gestire il più velocemente possibile tutti i tuoi file, uno dei migliori servizi per il cloud è quello chiamato "Google Foto", un servizio davvero interessante che ci permetterà di fare molte cose con le nostre immagini.

Google Foto è un servizio davvero importante che ti consente di fare molte cose come salvare i tuoi file multimediali dal tuo telefono o PC direttamente sul cloud e creare automaticamente album o collage in base alle immagini che salvi.

Sarai in grado di collegare il tuo sito WordPress con Google Foto semplicemente seguendo semplici passaggi con WP Media Folder modo da poter importare i tuoi file da Google Foto con un solo clic.

 

Creazione di un album di Google Foto WordPress

Questo è davvero utile se, ad esempio, hai un media agent che utilizza uno smartphone per scattare foto per caricarle sul tuo sito WordPress, la foto verrà automaticamente caricata sull'account Google Foto e poi, verrà caricata automaticamente al tuo sito WordPress.

Per questo esempio, creeremo una galleria utilizzando WP Media Folder e Gallery Addon che ci aiuta molto durante la creazione di gallerie e tutto questo direttamente da un account Google Foto.

Ecco l'account Google Foto che useremo:

 

Ed ecco la nostra libreria multimediale vuota con WP Media Folder installato:

 

 

Prima di tutto, collegheremo il nostro sito WordPress con Google Foto utilizzando l'addon cloud di WP Media Folder , è davvero facile! Esistono due modi per collegare WordPress a Google Foto. Il primo è utilizzare l'applicazione Google già pronta di JoomUnited per stabilire la connessione, che non richiederà più di un minuto. La seconda opzione è creare la tua applicazione.

 

Stabilire una connessione automatica tra Google Foto e WordPress

1-Connetti

Il modo più semplice per sincronizzare Google Foto e WordPress è utilizzare l'opzione automatica. Per trovare questa opzione, vai alle impostazioni di WP Media Folder , vai al sottomenu cloud e trova la scheda Google Foto . Fare clic su automatico per utilizzare l'applicazione Google di JoomUnited.

2-Disclaimer

 

Per connettere Google Foto a WordPress e utilizzare le immagini e gli album nel cloud sul tuo blog, devi approvare due condizioni. Per iniziare, fai clic sul pulsante Connect Google Photo . Il primo avviso che devi approvare è un disclaimer che spiega perché JoomUnited chiede l'autorizzazione per accedere ai tuoi contenuti di Google Foto.

3-Approva

 

Dopo aver approvato il primo disclaimer, verrai indirizzato a Google per scegliere l'account che desideri collegare. Anche qui, un pop-up ti dirà quale accesso Google consegnerà all'app già pronta di JoomUnited: ovvero l'accesso al tuo account Google Foto. Accetta questo per finalizzare e iniziare a utilizzare la tua connessione tra Google Foto e WordPress.

 

Stabilire una connessione manuale tra Google Foto e WordPress con un'app personalizzata

L'alternativa all'utilizzo dell'app Google di JoomUnited è crearne una tua. Per fare ciò, seleziona manuale anziché automatico nelle impostazioni. Successivamente, dovrai creare un'app Google dev per collegarla al tuo sito, vai qui per crearne una.

 

 

Dopo aver fatto clic su "Crea progetto", sarai in grado di scegliere il nome del progetto, quindi fai clic su "Crea".

 

 

Attendi qualche secondo per la creazione del progetto e poi vai al progetto facendo clic sulla notifica.

 

 

Se è la prima volta che utilizzi l' API della libreria di foto , dovrai abilitarlo, per questo vai su API e servizi> Libreria e cerca "API della libreria di foto", selezionalo e fai clic su "Abilita".

 

 

Dal menu a sinistra, fai clic su API e servizi , quindi nel menu a sinistra vai su Credenziali> Crea credenziali> ID client OAuth.

 

 

Se è la prima volta, fai clic su "Configura schermata di consenso" e seleziona il tipo di utente.

Ora arriva il passaggio più importante :

Innanzitutto, fai clic su "applicazione web" e scegli un nome.

 

 

Ora fai clic su "Aggiungi URI" nella sezione "Origini JavaScript autorizzate" e aggiungi: https://your-domain.com (sostituisci con il tuo nome di dominio, senza barra finale).

E fai clic su "Aggiungi URI" nella sezione "URI di reindirizzamento autorizzati" e aggiungi: https://your-domain.com/wp-admin/options-general.php?page=option-folder&task=wpmf&function=wpmf_google_photo_authenticated (sostituisci " your-domain "con il tuo nome di dominio).

 

 

Fai clic su "Crea".

Google ha modificato di recente la propria politica, quindi è necessario compilare i domini autorizzati nella scheda della schermata di consenso OAuth> Modifica app.

 

 

Inoltre, dovresti aggiungere il tuo dominio alla scheda Verifica dominio. Fare clic sul pulsante "Aggiungi dominio" e seguire le istruzioni.

 

 

Ora puoi tornare al passaggio precedente per creare le credenziali.

E infine… voilà! Hai il tuo ID e segreto da aggiungere nella configurazione di WP Media Folder .

 

 

Ora vai su Impostazioni> WP Media Folder > scheda Cloud> Google Photo e copia / incolla l'ID client e il Client Secret dalla tua app di sviluppo Google alla configurazione della WP Media Folder , quindi fai clic su "Salva".

 

 

I dati verranno salvati, infine, fai clic su "Connetti Google Photo", quindi accedi al tuo account Google (quello che ha il Google Photo cloud che desideri utilizzare).

 

 

Consenti tutte le autorizzazioni.

 

 

Conferma le tue scelte e tutto sarà fatto.

 

 

Dopo tutte queste cose, avremo tutto impostato, andiamo a creare una galleria basata sui media di Google Foto, per questo, vai su Media> Gallerie cartelle multimediali> + Galleria.

 

 

Dovremo digitare un nome, selezionare un tema e fare clic su "Crea".

 

 

Il prossimo passo nella creazione della galleria è aggiungere i media per la galleria, avremo Google Photos come opzione, selezionalo.

 

 

Ora, sarai in grado di vedere le cartelle di Google foto sul lato sinistro e le immagini nella scheda principale. Selezioneremo tutto e quindi fare clic su "Importa selezione".

 

 

Importerà automaticamente la tua selezione.

 

 

Tutte le immagini saranno disponibili nella dashboard in modo da poter spostare un'immagine, rimuoverla o modificare cose come i metacampi.

 

 

Dopo aver modificato la galleria come desideri, fai clic su "Salva".

Ora che abbiamo finito tutto con la creazione della galleria, vai al post / pagina in cui vuoi aggiungere la galleria, la aggiungeremo in un post quindi andiamo su Post> Aggiungi nuovo.

Fare clic su +> WP Media Folder > WPMF Gallery Addon block.

 

 

Fai clic su "Seleziona o crea una galleria" (Sì, possiamo anche creare la galleria direttamente dalla creazione del post), selezionare la galleria che abbiamo creato prima e fare clic su "Inserisci".

 

 

Sarai in grado di vedere un'anteprima della tua galleria nell'editor a blocchi, ci sono molte opzioni nella sezione giusta come l'opzione di modifica del tema in modo che possiamo personalizzare la nostra galleria direttamente su quella sezione se non ci piace come appare.

 

Infine, fai clic su Pubblica e tutto sarà fatto.

 

 

Come puoi vedere, è stato davvero facile dato che WP Media Folder rende tutto più semplice.

 

Usa questo plugin per WordPress di Google Foto per accelerare tutti i processi

Come puoi, WP Media Folder è davvero facile da usare e ti offre molte opzioni quando usi Google Foto e la creazione di una galleria basata sul processo di Google Foto sarà davvero più veloce.

Il meglio di tutto è che questo è uno di tutti gli strumenti di WP Media Folder , ci sono molte opzioni come la connessione cloud per risparmiare spazio di archiviazione e creare cartelle o gallerie basate su cartelle, quindi cosa stai aspettando? Vai qui e prendi il tuo abbonamento;).

3
Dai ai tuoi prodotti WooCommerce un prodotto migliore ...
Saldi estivi 2020: 30% di sconto su tutti gli abbonamenti!
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inviare un commento
Già registrato? Accedi qui
ospite
martedì 03 agosto 2021

Immagine captcha