Notizie Blog: WordPress e Joomla Extensions

Traduci Advanced Gutenberg in diverse lingue con WPML

Copertina

Nulla dice marchio internazionale come un sito Web internazionale. Più praticamente, avere un sito web tradotto è il prerequisito per soddisfare i lettori di tutto il mondo. Anche su scala ridotta, se vuoi scrivere un blog WordPress su viaggi o cibo e renderlo accessibile a popolazioni diverse, le traduzioni fanno molto per abbattere le barriere linguistiche.

Il plugin multilingue WordPress, meglio noto come WPML, è di fatto il plugin WordPress per tradurre il tuo blog in una moltitudine di lingue. Con strumenti utili per copiare i contenuti esistenti nella tua lingua predefinita e tradurli in un'altra lingua, al plugin mancava solo un ingrediente: la piena compatibilità con il nostro Advanced Gutenberg. Non più.

 

Installazione e abilitazione del plugin multilingue WordPress

Le ultime versioni di Advanced Gutenberg hanno introdotto la compatibilità di traduzione per il repertorio esteso di blocchi Gutenberg. Gran parte del lavoro nella versione 2.0.3 è sotto il cofano. La funzionalità di traduzione viene aggiunta automaticamente quando si aggiorna Advanced Gutenberg a questa versione.

 

 

Per iniziare, installa e attiva la famiglia di plug-in di WPML: i plug-in WPML multilingue CMS, WPML String Translation, WPML Translation Management e WPML Media Translation. Successivamente, è tempo di decisione. Da WPML Le lingue scheda aggiungi le lingue che desideri supportare. Più lingue scegli, migliore sarà la tua portata, ma più lavoro, quindi scegli con saggezza!

Per iniziare la traduzione, vai alla pagina delle impostazioni di WPML e seleziona Utilizzare l'editor di traduzione avanzata di WPML opzione. L'editor avanzato di traduzione è un editor WPML che si collega ai blocchi Gutenberg compatibili con WPML, incluse tutte le nuove aggiunte di Advanced Gutenberg, e organizza le traduzioni ordinatamente in un'unica pagina.

 

 

Dopo aver aggiunto una lingua, puoi utilizzare la barra in alto per passare da una lingua all'altra e scrivere post per una lingua specifica. Ancora più importante, se vuoi creare contenuti per tutte le edizioni del tuo blog WordPress, vai a qualsiasi post o pagina. Dovresti notare un nuovo elemento nel menu laterale Documento dell'editor Gutenberg, chiaramente il lavoro di WPML - linguaggio.

 

Traduzione del contenuto Advanced Gutenberg

Da qui, puoi fare due cose. In primo luogo, puoi scegliere la lingua originale in cui stai scrivendo, che per impostazione predefinita è la tua lingua principale. In secondo luogo, accanto a ciascuna lingua aggiunta in precedenza dalle impostazioni di WPML è presente un simbolo più. Se si spunta il duplicare opzione e quindi premere il simbolo più, WPML ti porterà all'editor di traduzione avanzata per tradurre il tuo post o pagina. Da dove viene Advanced Gutenberg?

 

 

Con l'ultimo aggiornamento di Advanced Gutenberg, qualunque sia il blocco personalizzato che stai utilizzando, sia che si tratti di testimonianze o di una tabella avanzata, il plug-in si integra perfettamente con WPML. Inserisci la stringa di traduzione e WPML aggiungerà automaticamente la stringa al blocco tradotto appena creato.

La barra laterale del documento in Gutenberg ha un'ultima funzione per semplificarti la vita. Ogni volta che cambia un post o una pagina, il segno più accanto alle traduzioni cambierà per indicare che le versioni internazionali sono incomplete. Basta fare clic su questo pulsante per completare la traduzione.

Proprio così, blocco per blocco, una stringa di traduzione dopo l'altra, puoi internazionalizzare il tuo blog e far crescere il tuo pubblico. Quindi la prossima volta che ti stai scervellando, cercando di capire cosa creare per aumentare il tuo traffico, considera invece di abbattere le barriere: usa l'integrazione di Advanced Gutenberg con WPML per creare un nuovo pubblico straniero per il tuo blog WordPress.

 

Plugin WPML: https://wpml.org/

Dettagli Advanced Gutenberg: https://www.joomunited.com/wordpress-products/advanced-gutenberg

2
Progressivo Lazy Loading per Joomla
Come reindirizzare un errore 404 o effettuare un reindirizzamento personalizzato ...
 

Commenti

Non ci sono ancora commenti. Puoi essere il primo a inviare un commento
Già registrato? Accedi qui
ospite
Domenica 22 settembre 2019
Se desideri registrarti, inserisci i campi nome utente, password e nome.

Immagine Captcha