lazy loading Iframe e HTML5, precaricamento della cache e altro su WordPress

Iframe-e-HTML5-lazy-loading-cache-preloading-e-altro-su-WordPress

Le prime impressioni contano e sul Web fai la tua prima impressione prima ancora che qualsiasi cosa venga caricata sul tuo blog WordPress. Il tempo necessario per il caricamento della tua home page o di qualsiasi altro post o pagina di WordPress determina per quanto tempo un utente rimane sul tuo blog, se non rimane. Ora, con i due aggiornamenti rapidi di WP Speed of Light Addon, puoi ottimizzare i tempi di caricamento del tuo blog e migliorare ulteriormente la SEO.  

L'ultimo aggiornamento introduce due nuovi tipi di funzionalità. Innanzitutto, WP Speed of Light Addon ha nuove funzionalità per ottimizzare i tempi di caricamento, in particolare con la possibilità di caricare iframe e video HTML5. In secondo luogo, il plug-in di WordPress ora ti offre ancora più flessibilità per decidere come memorizzare nella cache i file e come raggruppare e ridurre a icona script e fogli di stile. Immergiamoci!  

lazy loading video Iframe e HTML5 su WordPress 

Se i tempi di caricamento sono la tua priorità, non devi guardare lontano. Nelle impostazioni principali WP Speed of Light , è apparso un nuovo interruttore attivabile per aumentare i tempi di caricamento del tuo blog WordPress e, con esso, il tuo punteggio SEO: lazy loading iframe e video.

Lazy loading è una tecnica di accelerazione che carica i contenuti multimediali, principalmente immagini e video, solo quando un utente li scorre. Se l'utente non li raggiunge mai, l'immagine o il video semplicemente non vengono mai caricati. Caricando gli elementi solo quando e se necessario, WP Speed of Light non perde tempo e riduce il tempo che i tuoi utenti devono aspettare prima di interagire con il tuo blog.  

La nuova funzionalità affronta i peggiori trasgressori di tutti. Gli iframe, spesso pagine Web o widget, si incorporano nel tuo blog WordPress: immagina di caricare più pagine Web contemporaneamente. Al contrario, i video HTML5 si comportano come video normali e anche loro occupano i tempi di caricamento.

Fortunatamente, con WP Speed of Light , migliorare i tempi di caricamento è una procedura eccezionalmente semplice. Per abilitare lazy loading per iframe e video HTML5, vai semplicemente alle impostazioni del plugin di WordPress. Attiva o disattiva l'interruttore chiamato iframe & video lazy loading e sfrutta i tempi di caricamento migliorati.

Precaricamento della cache per i post e le pagine di WordPress 

L'altra tecnica predominante per migliorare i tempi di caricamento è attraverso la memorizzazione nella cache e il precaricamento. Normalmente, WordPress genera cache quando un utente visita per la prima volta una pagina web. Con il precaricamento, invece, WP Speed of Light genera la cache quando la cancelli, riducendo al minimo i tempi di caricamento immediatamente.

Le versioni 3.1 e 3.2 di WP Speed of Light hanno aggiunto il supporto per il precaricamento delle pagine Web elencate nelle mappe del sito XML. Le Sitemap guidano i motori di ricerca, come Google, Bing e Yahoo, per trovare le pagine del tuo sito web. Normalmente, quindi, le sitemap contengono link alle pagine più importanti del tuo blog, o anche a tutte. A loro volta, le Sitemap rappresentano lo strumento ideale per precaricare la cache.  

Per abilitare il precaricamento della cache, vai alla Avanzate nelle impostazioni WP Speed of Light Assicurati di aver abilitato il precaricamento della cache e quindi aggiungi i collegamenti alle tue mappe del sito nel campo corretto. Se non sei sicuro dei link della mappa del sito, puoi utilizzare un plug-in SEO, come WP Meta SEO .

Dalla Avanzate , puoi anche precaricare pagine specifiche. Utilizzando il campo Precarica le seguenti pagine , puoi precaricare le pagine più visitate, come la home page del tuo blog.
Chiunque visiti quelle pagine godrà di tempi di caricamento rapidi, anche dopo aver svuotato la cache.

La memorizzazione nella cache ora supporta anche la cancellazione della cache solo per URL specifici, anche se utilizzi una CDN. I CDN servono i contenuti del tuo blog WordPress da server di tutto il mondo, fornendo pagine web da posizioni situate geograficamente vicine agli utenti. Con l'ultimo aggiornamento, puoi specificare quali pagine CDN desideri memorizzare nella cache.

Puoi impostare la tua configurazione dalla scheda di integrazione CDN Se hai attivato il tuo account Cloudflare, scorri verso il basso fino alla sezione che dice Sulla pulizia della cache, pulisci anche . Abilita la memorizzazione nella cache di Cloudflare e compila i campi, opzionalmente scegliendo di eliminare i singoli file .

 Miglioramento del raggruppamento e minimizzazione di script e fogli di stile

Man mano che il tuo sito Web WordPress cresce e cambia, il tuo blog tenderà a rallentare. Il tuo istinto potrebbe dirti di accettare il rallentamento come inevitabile, ma accelerare anche il più complesso dei siti web non deve rappresentare un compito impossibile. Il raggruppamento e la minimizzazione ti aiutano a controllare i tempi di caricamento.

Il raggruppamento e la minimizzazione sono due strumenti di ottimizzazione che spesso si verificano insieme. La maggior parte dei siti Web utilizza diversi fogli di stile e script, ognuno dei quali comporta una propria richiesta e quindi aggiunge tempo di caricamento. Il raggruppamento combina tutti i fogli di stile in uno e tutti gli script in uno, che quindi richiedono solo una richiesta ciascuno. La minimizzazione, invece, riduce le dimensioni dei singoli fogli di stile o script o di gruppi di fogli di stile e script, riducendo ulteriormente il tempo di caricamento.  

WP Speed of Light si trovano nel gruppo con il nome appropriato nella scheda minimizza Ora, nell'ultima versione del plug-in, puoi personalizzare il comportamento di raggruppamento e minimizzazione sul tuo blog.

Ad esempio, se stai eseguendo il debug, potresti non voler raggruppare o ridurre a icona un determinato foglio di stile o script o una determinata pagina. Oppure potresti scoprire che il raggruppamento e la minimizzazione visualizzano la tua pagina in modo errato o che una pagina non può funzionare fino al caricamento di un foglio di stile o di uno script. Dalla Raggruppa e rimpicciolisci, ora puoi sia escludere il raggruppamento che la minimizzazione degli stili in linea ed escludere le pagine dall'ottimizzazione.

Un'altra opzione di ottimizzazione consiste nel posticipare il caricamento di fogli di stile e script. In altre parole, con WP Speed of Light , puoi prima caricare il contenuto e poi, alla fine, caricare i fogli di stile e gli script. L'obiettivo: l'utente può interagire con la pagina, anche se in modi limitati, prima. Ora, se abiliti il ​​rinvio del codice JavaScript, il plug-in rinvierà anche gli script inline.

L'ottimizzazione è importante, ma ogni blog WordPress ha esigenze diverse. Mentre WP Speed of Light continua ad evolversi, così fa la sua offerta. Le versioni 3.1 e 3.2 dell'addon offrono sia nuove funzionalità per velocizzare tutti i blog, lazy loading video iframe e HTML5, sia nuove opzioni per modificare il funzionamento del precaricamento della cache, il raggruppamento e la minimizzazione.

Se il tuo blog WordPress ha bisogno di una accelerazione, non cercare oltre. Ulteriori informazioni su WP Speed of Light qui .

2
Tieniti informato

Quando ti iscrivi al blog, ti invieremo una e-mail quando ci saranno nuovi aggiornamenti sul sito per non perderli.

Importa file e documenti in WordPress con WP Fi...
Connettiti con Google Drive, Dropbox e OneDrive con...
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inviare un commento
Già registrato? Accedi qui
ospite
Lunedì 03 ottobre 2022

Immagine captcha