Documentazione WP Media Folder

introduzione

WP Media Folder è un plugin per WordPress che migliora il gestore di media di WordPress aggiungendo un gestore di cartelle all'interno.

 

WP-media-cartella

 

Principali vantaggi:

  • Cartelle multilivello
  • Sposta il supporto con i controlli drag'n drop
  • Selezione e spostamento di più media
  • Crea gallerie da cartelle
  • 4 temi della galleria
  • Importatore della galleria NextGEN
  • Importa categorie di post come una cartella
  • Navigazione breadcrumb e albero delle cartelle
  • Caricamento collettivo in una determinata cartella
  • Niente di perso durante la disinstallazione
  • Supporto per WooCommerce

 

I. INSTALLAZIONE WP MEDIA FOLDER

1.1 Installazione

Per installare il nostro plugin devi usare l'installer standard di WordPress o decomprimere e mettere l'intera cartella in / wp-content / plugin.

 

install-wp-media-cartella

 

Quindi fare clic su attivare il plugin per vedere il menu WP Media Folder appare nel menu di WordPress a sinistra.

WP Media Folder è accessibile dal menu multimediale e dal pulsante multimediale sopra il tuo editor. Hai anche i parametri nel menu "Impostazioni".

1.2 Aggiorna il plugin

Per aggiornare WP Media Folder, è possibile utilizzare il programma di aggiornamento predefinito di WordPress. È anche possibile rimuovere e installare la nuova versione da un file .zip scaricato da www.joomunited.com. In ogni caso non perderai alcun contenuto perché tutto è memorizzato in un database.

 

 

Assicurati di avere sempre l'ultima versione per evitare problemi di sicurezza e stabilità.

Per aggiornare la versione a pagamento, è necessario accedere al tuo account JoomUnited dalle impostazioni di WordPress: Impostazioni> Generale

 

link-conto

 

Quindi utilizzare il login e la password dell'account JoomUnited. Dopo un login riuscito, il pulsante diventa blu con un testo Disconnetti il ​​mio account JoomUnited.

 

image9

 

Infine, è possibile aggiornare tutti i plugin commerciali JoomUnited dal programma di aggiornamento standard di WordPress.

 

image10

 

1.3 Notifiche dopo l'installazione

Dopo aver installato il plugin riceverai 2 notifiche

  • Vuoi importare le categorie dei post come cartelle dei media?
  • Vuoi importare gallerie NextGEN come cartelle multimediali?

Colpire procedere o Respingere ignorare.

II. USO COMUNE WP MEDIA FOLDER

L'idea principale di WP Media Folder è di classificare i media direttamente dal media manager. WP Media Folder funziona sul gestore multimediale nativo, sia dal lato pubblico che da quello amministrativo. Ad esempio puoi usarlo nei post e nelle pagine.

2.1 Gestire le cartelle da post o pagine

Per usare WP Media Folder basta cliccare sul Aggiungi media pulsante.

 

image11

 

Fare clic su di esso per aprire la vista multimediale principale con la gestione delle cartelle.

 

creare-media-cartella

 

C'è un pulsante per creare una cartella e le directory sono elencate di seguito. Quando si fa clic su Creare una cartella devi digitare un nome e convalidare la creazione.

 

nome della cartella

 

Se vuoi creare una sottocartella devi solo entrare in una cartella e ripetere l'operazione. Puoi quindi utilizzare il breadcrumb o l'albero delle cartelle in modo da non perderti nei livelli delle cartelle :)

 

cartella-navigazione

 

Un singolo media può appartenere a più cartelle. Quando fai clic su un file, cerca il Selezione cartelle multimediali impostazione nella colonna sul lato destro e fare clic su di esso.

 

media-multiple-cartelle

 

È inoltre possibile utilizzare il gestore dei media di WordPress per applicare in batch più cartelle su più supporti. Innanzitutto, fai clic Seleziona in blocco, selezionare i file multimediali e quindi premere il Selezione di cartelle multimediali pulsante.

 

bulk-media-cartelle

 

2.2 Gestire i media

Per spostare uno o più file multimediali in una cartella, fare clic sul supporto e trascinarlo nella cartella desiderata.

 

drag-madia

 

Hai anche la possibilità di trascinare più immagini in cartelle o nell'albero delle cartelle. Prima selezionare i media.

 

media-selezione

 

Quindi trascina il media nelle cartelle.

 

move-alcuni-media

 

Verrà quindi visualizzata una notifica con la possibilità di DISFARE l'ultima mossa media che hai appena fatto.

 

notifica-media-move

 

2.3 Rimuovere e modificare le cartelle

La cartella può essere rinominata facendo doppio clic sulla cartella nel pannello di sinistra o facendo clic con il tasto destro sulla cartella e scegliendo Modifica cartella.

 

edit-cartella

 

Per rimuovere il supporto, fare clic con il tasto destro sulla cartella e fare clic Elimina pulsante.

 

remove-cartella

 

Se si rimuove una cartella con il contenuto multimediale interno, per impostazione predefinita tutti i supporti interni torneranno alla radice di Media Manager.

Hai anche un parametro per rimuovere la cartella e il supporto all'interno della cartella - usa con cautela!

 

remove-cartella-setting

 

Puoi anche cambiare il colore della cartella dal Cambia colore menu.

 

change-cartella colori

 

2.4 Visualizzazione multimediale

I file multimediali e le cartelle possono anche essere gestiti dalla vista di gestione dei media di WordPress.

 

mediateca-cartella-view

 

Vedrai anche le cartelle esistenti dalla vista multimediale. Nota che le categorie di articoli vengono automaticamente aggiunte come cartelle.

Per caricare contenuti multimediali in cartelle particolari, selezionane uno e fai clic su Aggiungi media. Dall'albero delle cartelle puoi assicurarti di essere nella giusta cartella.

 

image22

 

Per filtrare i media, puoi fare clic Ordinamento / filtraggio pulsante. I supporti possono essere ordinati per tipo di supporto, categoria, date, dimensioni minime e massime (in px), intervalli di peso.

 

filter-size

 

2.5 Ricerca e filtraggio dei media in WordPress

WP Media Folder aggiunge alcune nuove funzionalità al gestore multimediale predefinito. Troverai tutte le impostazioni nella configurazione del plugin Generale> Filtro multimediale. Puoi utilizzare quelli predefiniti, rimuovere alcuni filtri e aggiungerne di propri.

 

media-filtraggio-options

 

Dalla configurazione è possibile impostare le gamme dei filtri peso e dimensione.

 

media-view intervalli

 

Gli elenchi a discesa di ordinamento possono ordinare immagini e cartelle in base a:

  • Tipo di file (immagine, zip, pdf ...)
  • Data di caricamento dei media
  • Dimensione (in pixel)
  • Peso
  • Cartella di ordinamento (ID, nome, ordine personalizzato)
  • Ordina media (data, titolo, dimensione, tipo di file, ordine personalizzato)

 

ordinamento-media-e-cartelle

 

Nota: quando si applica un ordine, questo verrà automaticamente salvato nella sessione utilizzando i cookie. Significa che la prossima volta che aprirai il tuo media manager, l'ordine dei media rimarrà lo stesso.

2.6 Aggiungi video YouTube remoto

Per aggiungere un video Youtube, puoi fare clic su Aggiungere nuova pulsante o Media icona come l'immagine qui sotto.

 

add-remote-video

 

Successivamente, verrà visualizzata una casella di testo sullo schermo in cui è possibile incollare il link di YouTube. Quindi vedrai un file YouTube tra i tuoi file multimediali.

 

remote-video

 

Nota: il nostro plugin supporta anche l'aggiunta di video Vimeo e Dailymotion.

 

2.7 Coperchio della cartella

Questa funzione è valida quando si sceglie Classico nel Impostazioni principali> Disegno cartella opzione.

 

classico-design

 

Dopo aver fatto clic su un'immagine, verrà visualizzata la casella di controllo Copertina cartella. Quindi basta spuntare quell'opzione e quindi la cartella sarà avvolta da quell'immagine.

 

cartella-cover

 

III. GESTISCI GALLERIE

WordPress ha una funzione di raccolta integrata nativa. Abbiamo scelto di offrire un miglioramento di questa funzione in base alle cartelle. Sarai in grado di creare gallerie da cartelle o da una selezione di immagini. Per favore vai a 3.6 Blocco di gallerie a Gutenberg se stai usando l'editor di Gutenberg.

 

creare-gallery

 

Se apri una cartella o selezioni un'immagine vedrai un pulsante chiamato Crea una galleria dalla cartella. Una volta creata la tua galleria, hai diverse nuove opzioni oltre a quelle predefinite di WordPress come:

  • Tema della galleria: layout per la galleria
  • colonne: un numero di colonne per tema
  • Dimensione della miniatura dell'immagine della galleria: una scelta dal ridimensionamento predefinito delle immagini di WordPress
  • Galleria immagine lightbox (taglia larga
  • L'azione al clic su un'immagine: apri una lightbox, carica una pagina separata, non fai nulla o collega un link personalizzato (puoi anche scegliere un link facendo clic su una singola immagine)

action-click-gallery

  • Auto inserire immagine: quando aggiungi un'immagine in questa cartella, può essere aggiunta automaticamente alla galleria
  • Ordinato da: è possibile ordinare le immagini per data, titolo, personalizzato o casuale
  • Ordine: Ascendente, Discendente

Se si verificano immagini di scarsa qualità in caso di visualizzazione di una grande anteprima, ad esempio una galleria di grandi dimensioni su 2 colonne, si consiglia di caricare un'immagine di media o grande dimensione.

 

galleria-parametri

 

La galleria predefinita sovrascriverà il tema della galleria di default di WordPress. Se il tuo tema ha già un'opzione di stile per la galleria di WordPress, puoi disabilitare questa funzione.

- Per utilizzare lo shortcode Galleria, dovresti andare a Impostazioni> WP Media Folder> Galleria di Wordpress> Scheda Shortcode. Dopo aver selezionato le opzioni, puoi vedere lo shortcode nella pagina in basso.

 

wp-galleria-shortcode

 

Ecco lo shortcode di esempio:

[gallery wpmf_autoinsert = "1" wpmf_folder_id = "8" display = "default" colonne = "3" size = "medium" targetize = "large" link = "file" wpmf_orderby = "post__in" wpmf_order = "ASC" gutterwidth = " 10 "border_style =" solido "img_border_radius =" 10 "border_width =" 1 "border_color =" # dd3333 "img_shadow =" 1px 1px 10px 2px #cecece "autoplay =" 1 "]

- Attributi:

+ 'wpmf_autoinsert': 1,
+ 'wpmf_folder_id': ID della cartella,
+ 'display': default || cursore || portfolio || masonry,
+ 'colonne': 1 -> 9,
+ 'dimensione': dimensione dell'immagine,
+ 'targetize': dimensione dell'immagine lightbox,
+ 'link': file || post || nessuna || personalizzato, // usa 'file' se vuoi mostrare lightbox quando fai clic sull'immagine
+ 'wpmf_orderby': post__in || rand || titolo || Data,
+ 'wpmf_order': ASC || DESC,
+ 'gutterwidth': imbottitura tra immagini (px),
+ 'border_style': solido || punteggiato || tratteggiata, ....
+ img_border_radius (px), border_width (px), border_color,
+ img_shadow: shadow include H offset, V offset, blur, spread (px) e color,
+ 'autoplay': 1 || 0 // dispositivo di scorrimento automatico

È possibile definire collegamenti personalizzati per immagine nella galleria, che può essere molto utile se è necessario creare un layout di homepage basato su una galleria che reindirizza a pagine o post.

Durante la modifica delle gallerie, fai clic su un'immagine e guarda le opzioni della colonna a destra.

 

link-galleria-image

 

È possibile definire un collegamento interno o esterno a questa immagine utilizzando il gestore collegamenti predefinito di WordPress. Sarai anche in grado di definire il target dove il link si aprirà come la stessa finestra, o una nuova finestra (nuova scheda).

 

image-dettaglio

 

La prima opzione della galleria è la scelta del tema. Il tema predefinito è un miglioramento del tema predefinito di WordPress, che porta i tuoi lightbox alle immagini.

 

default-theme

 

Masonry visualizzerà un muro di immagini con larghezza fissa e altezza del fluido.

 

Masonry-tema

 

Il tema del portfolio è una galleria elegante con effetti al passaggio del mouse, titoli e didascalie.

 

Portfolio-tema

 

Il tema del cursore è un cursore orizzontale con titolo e didascalie.

 

image28

 

3.4 Opzioni di immagine

Ogni immagine ha alcune opzioni in una galleria. Clicca su un'immagine per vederli.

  • Titolo e didascalia possono essere visualizzati nella galleria a seconda del tema che hai scelto
  • Link per consentire di aggiungere, ad esempio, lightbox alle immagini o aggiungere collegamenti personalizzati a singole immagini in una galleria: il link manager di WordPress ti aiuterà a farlo
  • La destinazione del collegamento può definire se il collegamento verrà caricato nella stessa finestra o in una nuova

In ogni galleria puoi ordinare le tue immagini:

  • Ordine personalizzato
  • Ordine casuale
  • Titolo
  • Data

WP Media Folder ha un importatore di gallerie NextGEN. Una volta installato il plugin, WP Media Folder rileverà l'installazione della galleria NextGEN e riceverai un avviso per importare le gallerie.

Ogni galleria verrà importata come una singola cartella con il nome della galleria come nome della cartella.

 

image32

 

Puoi mostrare le tue gallerie nell'editor di Gutenberg ora.

Per visualizzare una galleria nell'editor di Gutenberg, fare clic su Galleria WP Media Folder pulsante nella categoria WP Media Folder. Successivamente, è possibile selezionare la cartella dal proprio Media, quindi facendo clic su Crea Galleria pulsante. Inoltre, puoi creare la tua galleria selezionando le immagini dalla tua Libreria multimediale o caricarle direttamente dal tuo PC.

 

wpmf-gallery

 

E poi, puoi modificare la galleria facendo clic su Modifica galleria pulsante in alto o aggiungi altre immagini facendo clic su Carica un'immagine pulsante in basso.

Tutte le impostazioni della galleria sono sul pannello di destra.

 

galleria-block-impostazione

 

3.7 PDF incorporato in Gutenberg

C'è un'opzione per incorporare un file PDF quando inserito in Classic Editor. Ora puoi farlo anche nell'editor di Gutenberg.

Innanzitutto, fai clic sul Incorpora WP Media Folder PDF pulsante nella categoria WP Media Folder. Quindi premi Aggiungi PDF pulsante per incorporare un file PDF. Successivamente, è possibile modificare premendo il pulsante Modifica PDF.

 

embed-pdf

 

IV. IMPOSTAZIONI WP MEDIA FOLDER

Le impostazioni globali sono disponibili tramite il menu Impostazioni> WP Media Folder> Generale> scheda Impostazioni principali.

 

impostazioni generali

 

4.1 Impostazioni generali

  • Disegno della cartella: Seleziona il design dell'elenco delle cartelle: design del materiale con colore (predefinito) o classico, il design legacy con copertine delle cartelle
  • Attiva WP Media Folder sul frontend: Se stai utilizzando un generatore di pagine disponibile sul frontend, puoi attivare questa opzione per utilizzare WP Media folder. In caso contrario, tienilo disabilitato - otterrai prestazioni migliori senza di esso
  • Albero delle cartelle: Carica una struttura di cartelle a sinistra nella parte sinistra di Media Manager per una navigazione più veloce delle cartelle
  • Abilita funzionalità video remoto: Includi e gestisci i video remoti da Youtube Vimeo o Dailymotion
  • Media: Visualizza il numero di contenuti multimediali disponibili in ciascuna cartella nell'albero delle cartelle
  • Cerca tra tutte le cartelle multimediali: Il motore di ricerca multimediale (nel gestore di media) può cercare nell'intera libreria o solo nella cartella corrente (parametro predefinito)
  • Sostituisci file: Sostituisci un file esistente con un altro senza generare collegamenti interrotti (lo stesso formato è consentito, ad esempio da .jpg a .jpg)
  • File duplicato: Aggiungi un pulsante per duplicare un supporto da Media Manager
  • Immagine al passaggio del mouse: Al passaggio del mouse su un'immagine, viene visualizzata un'anteprima grande
  • Abilita la funzione filtro e ordine: Ulteriori filtri verranno aggiunti nelle visualizzazioni multimediali
  • Carica il file GIF al caricamento della pagina: Riproduce automaticamente l'animazione GIF al caricamento della pagina. Di default è un'immagine statica in WordPress
  • Rimuovi una cartella con i suoi media: Quando rimuovi una cartella, tutti i media all'interno verranno rimossi anche se questa opzione è attivata. Usare con cautela
  • Elimina tutti i dati sulla disinstallazione (inclusi i componenti aggiuntivi): tutti i file multimediali verranno rimossi durante la disinstallazione del nostro plug-in.
  • Visualizza ID cartella: Visualizza e copia l'ID della cartella facendo un clic destro sulla cartella

 

Sostituire l'immagine e il contenuto multimediale nel contenuto della libreria multimediale

 

  • File duplicato: Duplica un file multimediale

 

duplicare

 

  • Immagine al passaggio del mouse: Visualizza un effetto hover che mostra l'immagine in dimensioni medie al passaggio del mouse nel pannello di amministrazione

 

media-hover

 

  • Filtro e funzionalità dell'ordine: Ordina e attiva l'attivazione dei media

 

media-filtri

 

  • Visualizza ID cartella: Visualizza e copia l'ID della cartella facendo un clic destro sulla cartella

 

Display-folder-id

 

  • Filtro di dimensione del supporto e filtri di pesatura: Aggiungi, rimuovi o definisci l'intervallo di filtraggio

 

personalizzati-filtri

 

Puoi andare a Impostazioni> WP Media Folder> Galleria di Wordpress> scheda Caratteristiche della galleria

  • Abilita la funzione galleria: Abilita o disabilita le funzioni della galleria (crea galleria per cartella, temi della galleria ...)
  • Lightbox nelle gallerie: Aggiungi una lightbox alle immagini nelle gallerie predefinite di WordPress
  • Abilita la funzione lightbox a singola immagine: Aggiungi un'opzione lightbox su ogni immagine del tuo contenuto WordPress
  • Didascalia su lightbox: Usa didascalia di immagini su lightbox invece di titolo

 

galleria-options

 

Dimensioni e impostazioni dell'immagine della galleria: Scegli quali dimensioni di immagine saranno disponibili per essere scelte nelle gallerie. WordPress ha 6 dimensioni di immagini definite per impostazione predefinita nelle impostazioni multimediali. Una volta installati nuovi plugin, è possibile aggiungere una nuova dimensione. Ad esempio, WooCommerce sta aggiungendo una dimensione personalizzata per i suoi prodotti. Puoi scegliere la dimensione da caricare nelle gallerie di immagini qui.

 

galleria-parametri

 

Sincronizza / importa le gallerie NextGEN: Visualizzato solo se il plugin è installato - importa o crea una nuova sincronizzazione delle gallerie NextGEN disponibili sul sito web

4.3 Accesso ai media

Puoi andare a Impostazioni> WP Media Folder> Accesso e progettazione> scheda Accesso multimediale.

WP Media Folder ha un'opzione per limitare la visualizzazione e la gestione dei media solo ai media dell'utente. Quando viene creato un nuovo utente, viene generata una cartella multimediale di root per loro, con il loro nome e tutti i loro contenuti multimediali all'interno. Possono creare sottocartelle all'interno. Come amministratore hai un'opzione per visualizzare o nascondere i tuoi file multimediali direttamente all'interno di Media Manager.

È possibile limitare l'accesso ai media tramite:

  • Utente (una cartella per utente)
  • Ruolo utente (una cartella per ruolo utente)
  • Definisci una cartella principale in cui verranno creati tutti i tuoi utenti multimediali / cartelle

 

accesso-media-settings

 

4.4 Importatore e sincronizzazione dei file del server

Uno strumento è incluso per importare una grande quantità di contenuti multimediali da una cartella server nel gestore di media nativo di WordPress dal plugin Impostazioni> WP Media Folder> Import server. 
Seleziona una cartella e / o sottocartella, clicca sull'importazione ed è fatta! Tutta la struttura delle cartelle e i media sono ora disponibili nel tuo media manager di WordPress nativo.

Importa la struttura della cartella e tutti i supporti interni.

 

cartella-import

 

Uno strumento di sincronizzazione è disponibile anche dalle impostazioni del plugin denominate "Sincronizzazione cartella server". Da lì puoi sincronizzare una cartella dal server su cui è attualmente installato il tuo sito Web WordPress con WP Media folder. Sono disponibili 3 impostazioni principali:

  • Metodi di sincronizzazione: dal server a WP Media Folder e viceversa
  • L'origine della cartella e la destinazione: cartella del server locale nella directory WP Media Folder
  • Il ritardo di sincronizzazione: ritardo per l'esecuzione di una sincronizzazione tra tali cartelle

Innanzitutto, si selezionano le opzioni di sincronizzazione della cartella:

 

sync-esterna-media

 

Ed è molto flessibile, selezionare la cartella del server (la fonte) e la WP Media folder (la destinazione), il ritardo di sincronizzazione e il gioco è fatto! Naturalmente puoi farlo con diverse cartelle (l'elenco delle cartelle è in fondo).

 

cartella di sincronizzazione-list

 

Quindi fai clic Aggiungi e salva le modifiche pulsante e attendere la prossima sincronizzazione.

Questa è la sincronizzazione a 2 vie: la sincronizzazione dei media può anche essere fatta in altro modo, da WordPress Media Manager a una cartella esterna. Questo è molto utile per condividere contenuti multimediali con un altro plugin o CMS che utilizza una cartella esterna a quella predefinita di WordPress: "/ uploads".

 

bidirezionale sincronizzazione

 

Nota: non devi importare / sincronizzare i file dalla cartella di caricamento corrente. In caso contrario, creerai un ciclo infinito.
Ad esempio: "03" è la cartella di caricamento: "wp-content \ uploads \ 2019 \ 03"

4.5 Progettazione di un singolo file

Il media manager di WordPress gestisce non solo le immagini, ma anche i documenti e altri formati di file (come PDF, file zip). Abbiamo incluso una funzione per aggiungere la tua progettazione ai file. È possibile definire un pulsante e i colori dei caratteri, e invece di un collegamento di base a un file PDF, ad esempio, si otterrà un pulsante di download reale.

Nell'editor classico:

 

file singolo-design

 

Nell'Editor di Gutenberg:

 

file singolo-Gutenberg

 

4.6 Rinomina media

Hai la possibilità di rinominare automaticamente i tuoi file multimediali sul caricamento, rispettando un pattern che hai definito, utile per il SEO.
Puoi trovare a Configurazione WP Media Folder> Rinomina e filigrana> Rinomina scheda Caricamento

Tag disponibile: {sitename} - {foldname} - {date} - {nome originale}
Nota: # sarà sostituito da numeri crescenti

 

file-cartelle

 

Rimuovi personaggi:

  • Trattino (-)
  • Tilde (~)
  • Periodo (.)
  • Hash / pound (#)
  • Plus (+)
  • Tutti i numeri (0-9)
  • E commerciale (@)
  • Parentesi tonde (())
  • Parentesi quadre ([])
  • Parentesi graffe ({})
  • Underscore (_)
  • Copia il titolo nel campo "Testo alternativo"? (-)
  • Copia il titolo nel campo "Descrizione"? (.)
  • Copia il titolo nel campo "Didascalia"? (_)

 

image-rename-upload2

 

Maiuscole automatiche:

  • Capitalizza tutte le parole
  • Capitalizza solo la prima parola
  • Tutte le parole minuscole
  • Tutte le parole maiuscole
  • Non alterare (il testo del titolo non è modificato in alcun modo)

4.7 Filigrana immagine

È possibile applicare filigrane di immagini sul supporto: una filigrana non rimovibile visibile dal proprio gli utenti finali.

Innanzitutto, è necessario abilitare il Filigrana immagini funzione a Configurazione WP Media Folder> Rinomina e filigrana> scheda Filigrana.
 
 
enable-filigrana
 
 
Quindi selezionare un'immagine che si desidera impostare come filigrana.
 
 
image-watermark
 
 
Successivamente, è possibile impostare la regolazione della scala dell'immagine o impostare il margine per essa.
 
 
filigrana-position
 
 
Successivamente, è possibile selezionare le dimensioni dell'immagine che possono essere applicate e spuntare sulle cartelle per escludere la filigrana.
 
 
filigrana-apply
 
 
Infine, facendo clic su Rigenerazione dell'anteprima pulsante e salva le impostazioni: tutte le immagini nel tuo catalogo multimediale verranno rigenerate con una nuova filigrana.
 
 
miniature generazione

4.8 Compressione dell'immagine

ImageRecycle è un servizio di compressione di immagini di terze parti: https://www.imagerecycle.com/

Abbiamo aggiunto il servizio nel menu a sinistra Impostazioni> WP Media Folder> Compressione immagine perché consideriamo un grande miglioramento delle prestazioni, ma non è obbligatorio utilizzarlo. I nostri membri possono ottenere un coupon del 20% di sconto su tutti i soci dalla pagina di configurazione.

 

ir-velocità-cache

 

Dopo l'installazione, puoi comprimere i file immagine e pdf nel menu a sinistra Media> ImageRecycle.

 

imagerecycle-wp

 

Per ulteriori informazioni puoi andare qui: https://www.imagerecycle.com/cms/wordpress

4.9. Impostazioni WPML

Se stai usando WPML e vuoi che tutti i tuoi file e cartelle siano tradotti in tutte le lingue, per favore vai a WPML> Impostazioni> Traduzione tassonomie e quindi spuntare i pulsanti Non traducibile colonna di Categorie WPMF e Categorie di Galleria WPMF; o solo categorie WPMF se non usi Gallery Addon.

 

WPML-settings

 

Nota: non usare Categorie WPMF (wpmf-category) nel WPML> Traduzione di tassonomia. Se selezioni le categorie WPMF, tutte le tue cartelle saranno duplicate. Si prega di dare un'occhiata all'immagine qui sotto per maggiori dettagli.
 
 
wpmf-categoria