Documentazione My Maps location

introduzione

Consenti ai tuoi utenti di cercare posizioni e configurare il display come desideri. My maps location è semplicemente l'integrazione di Google Maps più avanzata per Joomla.

 

My-mappe-location-principale

 

Caratteristiche principali:

  • Cerca le località che hai creato
  • Geolocalizzazione automatica
  • La fonte della mappa può essere Google Maps, Bing Maps o Mapbox
  • Aggiungi il design della mappa
  • Ottieni informazioni dai luoghi di Google
  • Importa / Esporta / Sincronizza posizioni dal file .csv
  • Invio della posizione del frontend
  • Molte integrazioni di estensioni di terze parti

I. INSTALLAZIONE E AGGIORNAMENTO MY MAPS LOCATION

1.1 Installazione

Il nostro componente è compatibile con Joomla 3.x. Tutte le funzionalità e le integrazioni di terze parti sono incluse in tutte le iscrizioni.
Per installare il nostro componente devi scaricare l'estensione .zip e usare l'installer standard di Joomla.

 

joomla-installazione

 

Quindi fare clic su Sfoglia> pulsante Carica e installa, componente, moduli e plug-in verranno installati attivati ​​per impostazione predefinita.

1.2 Aggiornamento e aggiornamento automatico

Per aggiornare My Maps location è possibile installare una nuova versione rispetto a quella precedente scaricando il file ZIP da JoomUnited o utilizzare l'aggiornamento automatico (consigliato).

 

MML-update

 

L'aggiornamento automatico, che invia la notifica di aggiornamento, è incorporato nell'estensione di Joomla che hai installato. Quindi riceverai una notifica come qualsiasi altra estensione nella dashboard o utilizzando il menu: Estensione> Gestisci> menu Aggiorna.

 

Accedi al tuo account per aggiornare

Devi accedere al tuo account JoomUnited per aggiornare tutte le tue estensioni Joomla JoomUnited. Per accedere accedere alla configurazione principale del componente, quindi fare clic su Scheda di aggiornamento in tempo reale. In fondo, troverai un pulsante di accesso.

 

live Update

 

Inserisci le tue credenziali JoomUnited, le stesse che usi per accedere qui @ www.joomunited.com

 

login-joomunited

 

Il pulsante diventerà arancione, congratulazioni! ora puoi aggiornare tutte le estensioni JoomUnited su questo sito! Se la tua iscrizione è scaduta riceverai un link di rinnovo e un testo che lo spiegherà.

 

conto-linked

 

Nota: un singolo accesso ti consentirà di aggiornare tutte le estensioni JoomUnited (relative alla tua iscrizione). Il login non scadrà se non lo scolleghi.

II. LUOGHI E CATEGORIE

2.1 Ottieni una chiave API di Google Maps

Ogni volta che utilizzi le API di Google Maps, se il tuo dominio è stato creato dopo il 22 giugno 2016, devi includere una chiave per convalidare la tua richiesta.
Ottieni una chiave e abilita l'API: https://developers.google.com/maps/documentation/javascript/get-api-key

Maggiori informazioni: https://developers.google.com/maps/documentation/javascript/usage?hl=en

Il primo passo è quello di creare un progetto e quindi digitare il nome del progetto.

 

creare-api-chiave

 

Se voglio consentire tutte le richieste dal mio dominio, lo schema da seguire è * .joomunited.com / *
Se si desidera consentire solo il dominio singolo, ad esempio mydomain.com, il pattern dovrebbe essere joomunited.com/*


Su un ambiente localhost, puoi inserire qualsiasi chiave valida e funzionerà senza alcun riferimento al dominio.

 

dominio-api-modello


Quindi viene generata la chiave API, questa è la chiave che devi copiare per aggiungerla a My Maps location.

 

API-creato

 

Aggiungi la chiave a My Maps Location.

Dal Componenti> My Maps Location> Vista opzionale, puoi aggiungere una chiave nella configurazione.

 

mappe configurazione

 

Incolla la chiave

 

add-api-chiave

 

Passo dopo passo riprendi:


Quindi i passi che seguo sono

  • Vai alla Console dell'API di Google
  • Crea o seleziona un progetto
  • Clicca su Continua per abilitare l'API e tutti i servizi correlati
  • Nella pagina Credenziali, ottieni un Chiave del browser (e impostare le credenziali API)
  • Per prevenire il furto di quota, proteggere la chiave API in seguito quelle migliori pratiche

2.2 Gestire le categorie di posizione

Le posizioni sono classificate in categorie. Tali categorie possono essere visualizzate come filtro in frontend o utilizzate come parametro predefinito in una voce di menu per caricare alcune posizioni categorizzate.
 

categoria-filtro-frontend

 

Se disponi di molte posizioni, è consigliabile utilizzare le categorie. È possibile creare categorie e sottocategorie.
Per creare una categoria, per favore entra My Maps location> Categoria e fare clic su Nuovo

 

categoria-locations

 

Quindi dalla schermata delle categorie dovrai aggiungere un titolo e una categoria genitore nel caso in cui desideri creare una sottocategoria

 

categoria-parent

 

È inoltre possibile definire un marcatore di default per la posizione nell'associazione utilizzando la scheda Selezione dell'indicatore

 

marcatore-categoria

 

Nota: una categoria viene creata per impostazione predefinita denominata "La mia categoria" consentendo di iniziare ad aggiungere posizioni direttamente dopo l'installazione

2.3 Creare una posizione

Per creare un luogo, per favore entra My Maps location> Sedi> Nuovo

Ci sono 3 campi obbligatori:

  • Nome del luogo
  • Categoria del luogo
  • Dettagli della posizione (indirizzo)

 

Per l'indirizzo hai 3 soluzioni per aggiungerlo:

  • Usa il campo di ricerca (consigliato)
  • Navigare sulla mappa e utilizzare il cursore per indicare una posizione
  • Inserisci un indirizzo (deve essere valido Google Maps)

 

Per aggiungere una posizione con il motore di ricerca, digita il nome del luogo che desideri aggiungere.

 

Aggiungi luogo

 

Alla selezione, i campi di latitudine e longitudine saranno riempiti automaticamente. Le mie mappe sono anche integrate con i luoghi di Google! Significa che puoi cercare un negozio o qualsiasi altra cosa registrata su Google Maps, il nostro componente riceverà tutte le informazioni sul luogo.

 

Google-posto

 

 

Puoi anche muoverti sulla mappa e mettere un marker direttamente, il risultato sarà lo stesso e avrai una latitudine e una longitudine riempite automaticamente.

 

map-point

 

Fai attenzione con il campo dell'indirizzo e il codice postale se lo compili manualmente, deve corrispondere a un indirizzo conosciuto di Google Maps.

 

indirizzo campi

 

Tutte le altre informazioni sulla posizione (descrizione, ore, ...) vengono visualizzate nella vista dettagliata della posizione.

Il link di contatto nell'edizione dettagli località, è la possibilità di aggiungere un link di contatto, mailto o URL per posizione. Sul frontend sarà presente un pulsante di contatto che aprirà l'URL o eseguirà l'azione mailto.

 

9

 

2.4 Altre informazioni sulla posizione

In ogni posizione è possibile aggiungere un'immagine e un indicatore.

  • Posizione immagine: L'immagine verrà visualizzata come miniatura nella descrizione comando della posizione e in una dimensione maggiore nella pagina dei dettagli della posizione.
  • Usa l'icona della categoria: Usa l'icona che hai inserito nel campo categoria delle posizioni della mia mappa
  • Sfondo marcatore: scegli il colore per il tuo marcatore di sfondo
  • marcatore verrà visualizzato sulla mappa come icona dell'indicatore di posizione. Hai anche alcuni set di marcatori per le tue posizioni inclusi nell'estensione My Maps Location.
  • Usa un collegamento personalizzato sovrascriverà il collegamento ai dettagli della posizione con un URL personalizzato.

 

marcatore-image-location

 

My Maps location sta utilizzando la funzionalità multilingue nativa di Joomla. È possibile definire una lingua in categorie di posizione e in posizioni. Se cambi lingua, le località verranno filtrate come qualsiasi altro contenuto di Joomla per visualizzare il contenuto approvato dalla lingua.

 

linguaggio

 

Il campo della descrizione della posizione è uno dei più importanti.
Verrà visualizzato nella pagina dei dettagli della posizione e, a seconda del tema, come testo introduttivo della posizione nei risultati di ricerca. Più importante, la descrizione è un editor WYSIWYG con tutti i plugin caricati all'interno, significa che puoi tutto ciò che vuoi (immagini, video ...).

 

location-Descrizione

 

Ecco il testo introduttivo visualizzato nei risultati di ricerca della posizione.

 

location-risultati-in-text

 

Il campo del tag è lo stesso sistema di tag di Joomla. È possibile aggiungere tag e sottotitoli quindi caricarli in frontend come filtro. Per gestire tutti i tag, basta caricare il componente del tag Joomla: Menu Componente> Tag
Sul frontend, a seconda della configurazione, i tag possono essere visualizzati come checkbox (come sotto) o come elenco a discesa.

 

tag-filtro

 

My Maps Location ha ottenuto campi aggiuntivi per riempire le meta informazioni (per i motori di ricerca). Questi campi vengono caricati nella pagina dei dettagli della posizione.

 

meta-informazioni

 

2.5 Posti di visualizzazione sul frontend

Per visualizzare le tue posizioni su frontend puoi utilizzare:

  • Un menu per visualizzare il motore di ricerca della posizione, la posizione singola o la categoria di posizioni
  • Un modulo per visualizzare un campo di ricerca o selezionare un insieme di posizioni
  • Un pulsante di editor per visualizzare posizioni singole o multiple in qualsiasi editor

Carica posizioni da un menu

Dal gestore menu Joomla, aggiungi un elemento e seleziona come tipo "Ricerca e visualizzazione della posizione". Visualizzerà il motore di ricerca della posizione con filtri.
Selezionare "Vista dei dettagli della posizione" per visualizzare una singola posizione predefinita.

 

location-menù

 

Se si seleziona "Ricerca e visualizzazione della posizione" hai alcuni parametri di visualizzazione. Alcuni possono sovrascrivere i parametri del componente predefinito.

 

menu principale-config

 

Dalla scheda principale del menu puoi impostare:

  • Inserisci l'indirizzo: puoi forzare un indirizzo predefinito da visualizzare al caricamento della pagina. Può essere lasciato vuoto
  • Distanza: la distanza per bloccare la ricerca, facendo riferimento all'indirizzo sopra. Può essere lasciato come -1 (predefinito)
  • Categoria: carica una categoria specifica di posizione
  • Limite di ricerca: limitare il numero di risultati di ricerca. 10 restituirà solo i primi 10 risultati sulla ricerca della posizione
  • Ordinamento: ordina i risultati della ricerca per Data, Titolo, Distanza (predefinito)

 

MML-menu-avanzato

 

Quindi sul Scheda del menu My Maps Location, puoi impostare:

  • Seleziona componente: My Maps Location o tutte le integrazioni di terze parti come K2, Jomsocial ...
  • ID categoria di default (Estensioni di terze parti): categoria predefinita da caricare quando viene utilizzata un'estensione di terze parti, come K2, Hikashop o Adsmanager, ID elenco CB per comunity builder
  • Località di categoria bambini: Visualizza anche come posizioni dei risultati di ricerca da sottocategorie, non solo quella selezionata sopra
  • Tema: selezionare uno dei tre temi predefiniti, larghezza completa e barra laterale del tema di visualizzazione della ricerca e dei risultati disponibile per la voce di menu
  • Fornitore di mappe: Seleziona Google Maps, Bing Maps, Mapbox, OpenStreetMap o Mapquest per modellare le tue mappe
  • Abilita tag di ricerca: Consente di eseguire query di ricerca utilizzando i nomi dei tag di posizione
  • disegni: A seconda della fonte della mappa, hai diversi tipi di mappe e colori
  • Livello mappa: Aggiungi alcuni dati (livello) alle tue mappe. Esistono layer KML, layer Traffic, layer Transit e layer Bicycling.
  • URL di Google Map Layer: Utilizza il livello dati per archiviare i dati personalizzati o per visualizzare i dati GeoJSON su una mappa di Google
  • Tipo di mappe Bing: Se Bing Maps è il tuo fornitore di mappe, seleziona l'aspetto e i dati di Bing Maps
  • Tipo OpenStreetMap: Se OpenStreetMap è il tuo provider di mappe, puoi aggiungere alcuni dati (layer) alle tue mappe
  • Tooltip di posizione: Al caricamento della mappa, apre automaticamente la descrizione della posizione dopo la ricerca della posizione
  • Zoom mappa: Definire un livello di zoom predefinito sulla mappa
  • Mappa e ricerca risultati larghezza e altezza opzioni

 

Display frontend basato sul tema

 

map-search-temi

 

Risultato per una visualizzazione della ricerca di una singola posizione:

Bridgewater-location


Visualizza posizioni usando un modulo

My maps location viene fornito con 2 moduli per le posizioni native + altro per l'integrazione di terze parti (come un modulo per visualizzare posizioni degli elementi K2)

Il modulo Mappa consente di visualizzare le posizioni con gli stessi filtri del menu ma in una posizione del modulo. Le posizioni verranno visualizzate come Mappa o Elenco. È possibile selezionare un set di posizioni o selezionare le categorie di posizione.

 

map-Modulo

 

Mappa My Maps Location - Modulo di ricerca visualizzerà un motore di ricerca con alcuni filtri come opzione come la larghezza della mappa o il componente in cui verrà cercata la posizione (cercare la posizione K2 solo per axample).

 

Ricerca-module

 

Visualizza modulo su frontend:

 

frontend moduli di ricerca-map-

 

 

Visualizza posizioni utilizzando un pulsante di editor


Il pulsante dell'editor verrà caricato nell'editor di Joomla (di solito in articoli o moduli personalizzati HTML). Vedrai il pulsante in fondo al tuo editor.
Al clic vedrai una lightbox che ti consente di selezionare una o più località che hai aggiunto in precedenza.

 

map-redattore pulsante

 

Quindi puoi selezionare uno o più punti e premere il pulsante per aggiungerlo nel tuo articolo. Se non si specifica alcun livello di zoom, verrà caricato automaticamente per adattarsi all'area di localizzazione.
Il codice del tag che vedrai nel tuo editor WYSIWYG sarà come questo modello: {mymaplocations mapid width height}

Es: {id mymaplocation = 1 larghezza = 58% altezza = 400px zoom = 10 tipo = google} questo codice visualizzerà una mappa con ID posizione = 1, con larghezza del 58%, altezza 400 px, zoom 10 volte e tipo Google. Usando la virgola per aggiungere più di una posizione in una mappa. Es: {id mia idlocation = 1 larghezza = 58% altezza = 400px zoom = 10 tipo = google} ID posizione = 1, 2, 3.

 

III. PRESENTAZIONE SULLA POSIZIONE FRONTEND

3.1 Aggiungi e gestisci posizioni

My maps location offre la possibilità di inviare e gestire le tue posizioni da frontend. Innanzitutto devi creare un menu che consenta l'invio di frontend.

Dal gestore menu Joomla, aggiungi un elemento e seleziona come tipo "Aggiungi posizioni". Quindi facendo clic su di esso gli utenti verranno reindirizzati, dopo il login, a un modulo di invio posizione.
Il menu "Le mie posizioni" consente all'utente di modificare le posizioni precedentemente inviate.

 

add-gestire-location-frontend

 

Panoramica del menu del menu di frontend:

 

menù-front

 

3.2 Limitazione di accesso

Il processo di invio e di emissione del frontend è controllato da Joomla ACL. Per modificare chi è autorizzato a inviare e modificare la posizione, fare clic su Componenti> My Maps Location> Opzioni> Autorizzazioni.
Da lì puoi controllare che il gruppo di utenti di Joomla sia in grado di:

  • Crea sedi
  • Elimina posizioni
  • Modifica località
  • Modifica lo stato della pubblicazione
  • Modifica le tue posizioni

 

Frontend-location-presentazione

 

IV. IMPORTAZIONE: POSIZIONI DELL'ESPORTAZIONE

My Maps location ha uno strumento di importazione / esportazione - sincronizzazione per la posizione da un file .csv o .kml (file di Google Earth). Clicca sul menu My Maps Location> Importa / Esporta per accedere all'interfaccia.

 

import-export-tool

 

Da questa interfaccia puoi:

  • Importa posizioni da un file .csv o .kml
  • Esporta posizioni da un file .csv o .kml
  • Crea un aggiornamento (sincronizzazione) delle posizioni da un file .csv o .kml

 

Nota: il pulsante di sincronizzazione funziona anche quando hai aggiunto la posizione direttamente nel database

V. STATISTICHE DI RICERCA

È possibile visualizzare le statistiche della ricerca della propria posizione abilitando Abilita parametro statistiche su Impostazioni> scheda di configurazione generale.

 

statistici mesi

 

E puoi vedere l'elenco delle migliori posizioni qui sotto, puoi Esportare anche con il tipo di file .csv.

 

export-statistica

 

VI. PARAMETRI

6.1 Impostazioni

Il componente ha molte opzioni, alcune potrebbero essere sovrascritte nella vista menu come abbiamo visto prima. Clicca sul menu: My Maps Location> Opzioni per accedere all'interfaccia (in alto a destra dello schermo)

Tab1: configurazione generale

 

Parameters1

 

  • Abilita statistiche: Abilita statistiche sulla posizione
  • Ricerca AJAX: Abilita le query di ricerca in AJAX, esegui una ricerca senza ricaricare la pagina
  • Distanza di visualizzazione: Mostra la distanza della posizione dalla posizione dell'utente
  • Unità di distanza: Miglia o Chilometri
  • Fornitore di mappe: scegli tra Google maps, Microsoft Bing maps, Mapbox, Openstreetmap + Leaflet o Mapquest
  • Ricerca di completamento automatico: Suggerimenti di completamento automatico quando si effettua una ricerca di posizione. I suggerimenti di completamento automatico possono provenire da Google Maps, Bing Maps o Openstreetmap, qualunque sia il sistema di mappe che hai scelto
  • Ogni volta che utilizzi le API di Google Maps, se il tuo dominio è stato creato dopo il 22 giugno 2016, devi includere una chiave, per convalidare la tua richiesta.
    Maggiori informazioni: https://developers.google.com/maps/documentation/javascript/usage?hl=en
    Ottieni una chiave: https://developers.google.com/maps/documentation/javascript/get-api-key
  • Tipo di Google Maps: tipo di mappa: Roadmap, Satellite, Ibrido o Terreno
  • Design della mappa: Seleziona un design predefinito per le tue mappe
  • Scorri la mappa del mouse: Abilita lo zoom in / zoom out usando il mouse quando si passa il mouse sulla mappa
  • Trascina la mappa: Abilitare per trascinare la mappa per spostarsi su di essa, usando il mouse
  • Evento marcatore evento: Come vengono aperti i dettagli sulla posizione quando si fa clic su o si passa con il mouse su un marker
  • Abilita cluster di marcatori: Ogni cluster che ha più di un marker mostra un conteggio del numero di marker all'interno del cluster
  • Funzione Autozoom: regola automaticamente lo zoom per visualizzare tutti i marker della mappa
  • Tipo di mappe Bing: tipo di mappa: aerea, occhio di uccello o strada
  • Chiave API di Bing Maps: metti una chiave API per farlo funzionare;)

 

Parameters2

 

  • Ricerca ovunque: aggiungi l'opzione nella ricerca del raggio per cercare in qualsiasi parte del mondo
  • Cerca ovunque per impostazione predefinita: per impostazione predefinita, il selettore del raggio nella vista di ricerca sarà impostato su Ovunque
  • Formato tag nella ricerca: mostra i filtri dei tag come checkbox o dropdown list
  • Vista stradale: Aggiungi la vista stradale nella ricerca come opzione
  • Visualizza percorso: Visualizza un link per calcolare il percorso dalla posizione dell'utente
  • Formato del percorso: visualizzare il percorso su My Maps location o reindirizzare a Google
  • Link di contatto nella posizione: Aggiungi un collegamento a una pagina di contatto
  • Pulsante di contatto: visualizza il pulsante di contatto
  • Obiettivo del link di contatto: Apri la modalità di collegamento del contatto
  • Zoom predefinito della mappa: Livello di zoom predefinito sulla mappa al primo caricamento (imposta autozoom su no)
  • Dimensione della mappa: mappa e ricerca risultati larghezza e altezza
  • Distanza per la ricerca del raggio: determina i valori dell'elenco a discesa della ricerca del raggio
    Ex. L'utente può scegliere di cercare 10 miglia intorno a New York City.
  • Visualizza la lista di selezione della distanza: opzione per visualizzare la lista di selezione della ricerca redius della distanza

 

Parameters3

 

  • Ritaglio di parole nei risultati di ricerca: ritaglia la descrizione della posizione a una determinata quantità di parole nei risultati di ricerca
  • Barra laterale di JQuery: cambia la barra laterale predefinita in una di JQuery (effetto di scorrimento più piccolo e uniforme)
  • Disabilita la geolocalizzazione: disabilitare la geolocalizzazione su un sito non https.
  • Disabilita filtro categoria: questa opzione abiliterà il filtro della lista a discesa della categoria
  • Disattiva filtro stato paese: visualizza un menu a discesa stato paese nella visualizzazione di ricerca
  • Cerca per codice postale: Cerca per campo CAP
  • Colore per il pulsante OR: Colore pulsante "OR" sul tema predefinito
  • Colore del pulsante: "Geolocalizza il colore del pulsante" sul tema predefinito
  • Colore carattere globale: utilizzare questa opzione per impostare il colore del carattere globale delle posizioni della mappa
  • Immagine di sfondo: immagine sullo sfondo della ricerca sul tema predefinito
  • Indicatore: aggiungi la tua posizione sulla mappa e seleziona un'immagine come marker
  • Immagine icona predefinita: usa l'immagine icona predefinita se l'icona non è disponibile
  • Ignora aiuto: generare un file di sovrascrittura del layout standard di Joomla che non sarà interessato dagli aggiornamenti di estensione (nella cartella / html)

 

6.2 Bing come fonte di mappe

Per utilizzare Bing Maps di Microsoft come origine mappa è necessario riempire una chiave API nella configurazione globale di My Maps location. La pagina di Bing è qui: https://www.bingmapsportal.com/

 

global-bing

 

Devi creare un account gratuito da qui e copiare il codice chiave API dal tuo account.

 

bing-key-microsoft

 

Quindi sarai in grado di utilizzare la mappa di Bing come origine della mappa dalla configurazione globale (per attivarla come predefinita) o dalla voce di menu.

 

bing-config

 

6.3 Mapbox come sorgente mappa

Per utilizzare Mapbox, la piattaforma di mapping personalizzata per gli sviluppatori, come fonte di mappe è necessario riempire un'API Mapbox in Configurazione My Maps location> Provider di mappe.
La home page di Mapbox è qui, è necessario creare un account gratuito da lì: https://www.mapbox.com/

 

mapbox-Pagina iniziale

 

Da lì puoi creare un nuovo design di pagina o utilizzare quello consigliato e memorizzarlo sul tuo account.

 

Mappa in stile

 

Per ottenere le tue credenziali usa il menu Account (in alto a destra):

  • API Mapbox: usa il menu Account> Token di accesso

Quindi ottieni una chiave per lo stile di mappa che hai creato.

 

mapbox-apikey

 

Quindi copialo nella configurazione My Maps location per usarlo.

 

mapbox-config